GRUPPO PROMOZIONE DONNA.

Il Gruppo Promozione Donna è nato nel dicembre 1972 dall'invito che due donne impegnate nell'associazionismo cattolico hanno rivolto ad altre donne della diocesi di Milano, a ritrovarsi per riflettere sulla condizione della donna. Si costituiva così un gruppo di donne, molto diverse per età, provenienza socioculturale e scelte di vita, all'inizio provenienti da associazioni e movimenti cattolici, congregazioni religiose, poi via via ampliatosi ad altre donne al di fuori di tali appartenenze.

Il gruppo riconosceva l'importanza delle domande e delle sollecitazioni poste dal movimento femminista degli anni 70, e si proponeva di contribuire a far conoscere le richieste delle donne senza legarle a schieramenti ideologici e politici, stimolando anche in campo cattolico il dibattito sulla condizione femminile.

Lo stile e il metodo di lavoro del gruppo è stato sempre quello di cercare di risalire all'origine dei problemi in discussione, per non chiudersi in posizioni senza sbocco e per non semplificare situazioni complesse.

I temi e le iniziative assunte dal Gruppo riguardano ogni ambito sociale culturale, accogliendo spesso sollecitazioni dell'attualità. Molte energie sono dedicate alla ricerca di proposte per una diversa posizione, ruolo e considerazione della donna nella Chiesa. E ciò attraverso un'attività di ricerca (incontri, dibattiti, convegni), di divulgazione (pubblicazione di sussidi, incontri con gruppi di donne in tutta la diocesi) e di stimolo agli organi civili ed ecclesiali (documenti e proposte di azione).

Particolarmente impegnativa e rilevante è stata l'esperienza del cosiddetto “Sinodo delle donne”, in preparazione al sinodo diocesano ambrosiano. Oltre ad una serie di incontri sulle varie tematiche individuate (pari dignità di uomo e donna, valore della soggettività femminile, relazioni sessuali, coppia, famiglia, contributo della donna alla cultura, presenza ed incidenza della donna nella Chiesa ambrosiana), su di esse è stata svolta un'indagine su un campione di 600 donne soprattutto giovani. I risultati dell'indagine sono stati presentati in un convegno svoltosi nel marzo 1993, i cui atti sono stati pubblicati dall'editrice “In Dialogo” con il titolo “L'utopia dell'intendersi”.

Nella Collana della Luna, della stessa editrice, sono stati pubblicati altri contributi del Gruppo. Questo ha inoltre partecipato alla preparazione dei convegni di questi ultimi anni dell'associazione Progetto Donna. Recentemente sono iniziati anche degli incontri di confronto e conoscenza reciproca con il gruppo della Libreria delle Donne di Milano.

Il Gruppo Promozione Donna, che si autofinanzia, ha sede a Milano in via S. Antonio 5, dove si riunisce il lunedì pomeriggio dalle 15 alle 17. Il consiglio direttivo è composto da Assunta Sozzi, Luigia Pagani e Giulia Martini.

 

SOMMARIO
HOME PAGE