MC-link

i contenuti

MC-link è strutturato in RUBRICHE, raggruppate per argomento. I raggruppamenti permettono le più svariate modalità di lettura, consentendo a ciascun abbonato di personalizzare il formato della rivista. Alcuni esempi: Altri argomenti tecnici più generali sono stati raggruppati in una radice "informatica": informatica/grafica, informatica/teoriaepratica.

Anche le aree di discussione su argomenti non tecnici sono state raggruppate:la radice "hobby" riunisce, tra l'altro, le aree hobby/cucina e hobby/moto. Esistono pui dei "clubs" in cui si discute un pò di tutto: clubs/giovani, clubs/meetingpoint.

MC-link tiene nota delle rubriche frequentate da ciascun abbonato e di volta in volta propone direttamente le novità presenti in ciascuna rubrica. Non sono necessarie ulteriori procedure di iscrizione o richiesta: è sufficiente accedere a una conferenza per risultare automaticamente iscritti e avere accesso alle novità.

La rivista può essere personalizzata da parte di ciascun abbonato in funzione delle proprie esigenze ed è possibile scorrere interattivamente i testi, oppure prelevarli velocemente in unica soluzione e leggerli comodamente in un secondo tempo senza l'assillo delle spese telefoniche. A questo scopo è possibile raggruppare i testi secondo la struttura delle conferenze, oppure servirsi della funzione X)press per definire la propria configurazione: ciascun abbonato può seguire in modo automatico fino a 50 conferenze.

È anche possibile inviare un file preparato off-line, contenente uno o più messaggi destinati ad una o più aree: rubriche o mailbox. Dopo la ricezione del file, Mc-Link provvede a smistare i messaggi secondo le istruzioni fornite dall'utente nello stesso file; eventuali problemi (ad esempio destinatario sconosciuto o area non identificabile) verranno segnalati con un messaggio in MAILBOX


(C) Copyright. 1994 - technimedia - Via Carlo Perrier, 9 - 00157 Roma - tel. +39 6 418921 - fax +39 6 41732169 - È vietata la riproduzione totale o parziale senza il consenso scritto dell'editore - Reproduction in whole or in part without express written permission is prohibited