La rivista telematica
interattiva

MC-link è nata nell'ipotesi che il media telematico, oltre a consentire nuove forme di distribuzione e consultazione dei periodici tradizionali, fosse destinato ad affiancarsi ai mass-media (televisione, radio, quotidiani, settimanali), ai media specializzati (riviste "special interest"), al "personal publishing" su carta ed ai nuovi media elettronici (CD-Rom, floppy magazine, etc.), per realizzare nuove forme di comunicazione dirette a "gruppi di interesse" eventualmente, ma non necessariamente, sempre più ristretti e, spesso, interessati ad una pertecipazione attiva al processo di comunicazione.
Di fatto, eliminando tanto i costi fissi di composizione e fotolito - già molto ridotti, ma non annullati dal desk top publishing - quanto le "rese" della distribuzione in edicola, la rivista telematica interattiva consente la realizzazione di pubblicazioni più o meno complesse indirizzate indifferentemente a qualche diecina o a qualche milione di lettori.


(C) Copyright. 1994 - technimedia - Via Carlo Perrier, 9 - 00157 Roma - tel. +39 6 418921 - fax +39 6 41732169 - È vietata la riproduzione totale o parziale senza il consenso scritto dell'editore - Reproduction in whole or in part without express written permission is prohibited