COMUNICATO STAMPA PER CONTO DEGLI AZIONISTI VENDITORI – VARIAZIONE ASSETTI PROPRIETARI di MC-LINK S.P.A.

Milano, 29 luglio 2017 – I signori Paolo Nuti (cofondatore di MC-link, detentore di 785.859 azioni pari al 24,28% del capitale sociale e Presidente del Consiglio di Amministrazione), Bo Arnklit (cofondatore di MC-link, detentore di 765.388 pari al del 23,65% del capitale sociale e Vicepresidente del Consiglio di amministrazione), Way Out S.r.l. (in qualità di fiduciante in precedenza rappresentata da Melior Trust S.p.A., a seguito dello scioglimento del mandato fiduciario comunicato all’emittente in data 28 luglio 2017, detentrice di 312.981 azioni pari al 9,67% del capitale sociale), Giovanni Falcone (detentore di 250.353 azioni pari al 7,74% del capitale sociale), Marco Podini (detentore direttamente e indirettamente di 277.503 azioni pari all’8,56 % del capitale sociale), Maria Luisa Podini (detentrice direttamente e indirettamente di 277.502 azioni pari all’8,56 del capitale sociale) e Silvano Fraticelli (detentore di 236.999 azioni pari al 7,32% del capitale sociale) rendono noto di aver sottoscritto un contratto di compravendita avente ad oggetto la cessione di loro partecipazioni complessivamente pari a 2.906.585 azioni della Società, corrispondenti all’89,81% del capitale sociale di MC-link S.p.A., società quotata al mercato AIM di Borsa Italiana, a 2i Fiber S.p.A., società controllata all’80% dal Secondo Fondo F2i di F2i S.g.r. (*) e partecipata, per il restante 20%, da Marguerite Infrastructure Italy Sàrl (**).
Il corrispettivo convenuto tra le parti per il trasferimento delle Azioni, da corrispondersi al momento del closing dell’operazione, è stato convenzionalmente determinato in un importo complessivo pari ad Euro 45.342.726, corrispondente ad una valorizzazione per ciascuna Azione pari ad Euro 15,60.
In esecuzione di quanto previsto nell’accordo, F2i S.g.r. agisce in qualità di garante dell’obbligazione di acquisto assunta da 2i Fiber nei confronti delle parti venditrici.
Il perfezionamento (closing) dell’operazione è previsto nella seconda metà di settembre ed è subordinato, oltre al verificarsi delle condizioni sospensive usuali per tale tipologia di operazioni, all’approvazione nella forma del silenzio-assenso da parte del Presidente del Consiglio dei Ministri entro quindici giorni dalla notifica dell’operazione salvo sospensiva per richiesta di ulteriori informazioni e nelle modalità e nei termini stabiliti dal Decreto n. 21 del 15 marzo 2012 per le attività di rilevanza strategica nei settori delle comunicazioni.
Si precisa, inoltre, che nessuna delle parti venditrici è parte correlata dell’acquirente.
A seguito dell’esecuzione della compravendita disciplinata nel contratto, il capitale sociale di MClink S.p.A. risulterà suddiviso come segue:

Azionista Azioni %
2i Fiber S.p.A. 2.906.585 89,81%
Mercato 329.640* 10.19%
Totale 3.236.225 100,00%

*Di cui n. 39.000 azioni pari a 1,21% del capitale sociale rappresentate da azioni proprie dell’emittente

Gli attuali Amministratori resteranno in carica fino alla data del closing; successivamente l’acquirente, in qualità di azionista di maggioranza, convocherà l’Assemblea per la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione.
A seguito del perfezionamento dell’acquisizione, in linea con quanto previsto dall’art 7 dello statuto della Società, 2i Fiber lancerà (nei termini previsti dai regolamenti applicabili) un’offerta pubblica di acquisto (“OPA”) sulle restanti azioni ordinarie in circolazione della Società.
La documentazione relativa all’OPA sarà resa disponibile da 2i Fiber, successivamente al closing dell’operazione, nei termini e nelle forme di legge.
Le parti venditrici hanno ricevuto il supporto, per la parte finanziaria, contabile e fiscale dell’advisor Plus Value Consulting, dell’advisor legale Valli Mancuso e Associati e degli studi legali Gullotta & Partners; Gianni Origoni Grippo Cappelli e Partners; Grimaldi e Associati.
Nominated Advisor (NOMAD) di MC-link è, sin dalla IPO, Integrae SIM.
F2i e Marguerite hanno ricevuto il supporto dell’advisor finanziario Cassiopea Partners, dell’advisor legale Giliberti, Triscornia & Associati, di Analysys Mason per la parte industriale e di KPMG per la parte contabile e fiscale.

 

(*) F2i, acronimo di Fondi italiani per le infrastrutture. F2i è una SGR (Società di Gestione del Risparmio) guidata dall’Amministratore Delegato, Renato Ravanelli ed è il più grande Fondo infrastrutturale operante in Italia e tra i maggiori in Europa. Il Primo Fondo e il Secondo Fondo F2i hanno raccolto sottoscrizioni per un ammontare di circa 3,1 miliardi di euro, per oltre l’80% già investiti in diversi comparti delle infrastrutture nazionali (aeroporti, distribuzione gas, servizi idrici, energie rinnovabili (solare e eolico), telecomunicazioni, waste-to-energy, reti logiche, infrastrutture sociali, reti autostradali, logistica).

(**)Marguerite Infrastructure Italy Sàrl è una controllata di”The 2020 European Fund for Energy, Climate Change and Infrastructure (“Marguerite”), un fondo lussemburghese creato con il sostegno di sei istituzioni finanziarie pubbliche europee (Caisse des Dépôts et Consignations, Cassa Depositi e Prestiti, European Investment Bank, Instituto de Crédito Oficial, KfW, and PKO Bank Polski) e della Commissione Europea al fine di fare investimenti capitalintensive nei 28 paesi dell’Unione Europea.

Scarica il Comunicato Stampa

ATTENZIONE!

24/07/2017 – ore 16:50

ATTENZIONE!

Informiamo che alle ore 10:00 circa del 24/07/2017 si è registrata una criticità di carattere generale (incendio in un cavedio nella zona nord est di Roma) che ha coinvolto gran parte delle utenze di diversi operatori in alcune zone del centro sud Italia.

Al momento sono in corso le attività di ripristino dei circuiti coinvolti.

MC-link: siglato accordo da 3,6 mln con primario operatore TLC internazionale

Roma, 17 luglio 2017 – MC-link comunica di aver stipulato un accordo con un primario operatore internazionale attivo nel mercato TLC.

Il contratto della durata di 7 anni prevede la fornitura di fibra ottica spenta per un valore complessivo pari a 3,6 mln Euro. L’infrastruttura di rete, in gran parte basata su Roma, verrà realizzata da MC-link entro l’anno.

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, ha così commentato:

“Siamo estremamente soddisfatti di aver raggiunto un accordo così rilevante con uno dei maggiori player nel settore delle telecomunicazioni in Europa che, grazie alla nostra infrastruttura di rete in fibra ottica, potrà completare la fornitura di servizi di connettività richiesti da importanti enti e istituzioni della Pubblica Amministrazione”.

Leggi il Comunicato Stampa

Scarica il Comunicato Stampa

MC-link: siglato accordo da 3,6 mln con primario operatore internazionale del mercato TLC

Roma, 17 luglio 2017

MC-link, società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, comunica di aver stipulato un accordo con un  primario operatore internazionale attivo nel mercato TLC.

Il contratto della durata di 7 anni prevede la fornitura di fibra ottica spenta per un valore complessivo pari a 3,6 mln Euro. L’infrastruttura di rete, in gran parte basata su Roma, verrà realizzata da MC-link entro l’anno.

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, ha così commentato:

“Siamo estremamente soddisfatti di aver raggiunto un accordo così rilevante con uno dei maggiori player nel settore delle telecomunicazioni in Europa che, grazie alla nostra infrastruttura di rete in fibra ottica, potrà completare la fornitura di servizi di connettività richiesti da importanti enti e istituzioni della Pubblica Amministrazione”.

MC-link, con sede a Roma, Milano, Trento, Parma e Genova per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab e Fibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale.  E’ quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013.

Scarica il Comunicato Stampa

MC-link annuncia la nuova offerta Data.Net per l’accesso Internet in Fibra Ottica

MC-link, società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, comunica di aver rilasciato la nuova offerta Data.Net (soluzioni dati) in Fibra Ottica (FTTCab e FTTH) che accoglie la medesima idea di semplificazione, razionalizzazione e aggiornamento alle nuove tecnologie introdotta con le soluzioni Voice.Net (formule  dati + voce), presentate alla fine dello scorso anno.

Leggi il Comunicato Stampa

Scarica il Comunicato Stampa

MC-link annuncia la nuova offerta dati in Fibra Ottica

Roma, 11 luglio 2017

MC-link, società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, comunica di aver rilasciato la nuova offerta Data.Net (soluzioni dati) in Fibra Ottica (FTTCab e FTTH) che accoglie la medesima idea di semplificazione, razionalizzazione e aggiornamento alle nuove tecnologie introdotta con le soluzioni Voice.Net (formule  dati + voce), presentate alla fine dello scorso anno.

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, ha così commentato: “Con l’aggiornamento delle nostre offerte, che rientrano nelle attività previste dal piano industriale, abbiamo uniformato l’offerta dati a quella Voice.Net, nell’ottica della semplificazione e dell’aggiornamento tecnologico ai servizi in fibra rendendo la nostra offerta commerciale sempre più competitiva. Abbiamo sempre puntato, e continueremo a farlo con convinzione, sul concetto di Banda Minima Garantita, al fine di realizzare e mettere a disposizione dei nostri clienti delle soluzioni in grado di rispondere al meglio e con continuità alle esigenze sempre maggiori di banda. Il nostro è un investimento sulla qualità che per noi rappresenta il modo migliore per fidelizzare i nostri clienti”.

Come per le Voice.Net, anche la nuova offerta dati è tagliata su misura per soddisfare le esigenze di connettività dei tre mercati di riferimento a cui si rivolge: Piccola Media Impresa (PMI), P. IVA e Casa.

MC-link, con sede a Roma, Milano, Trento, Parma e Genova per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab e Fibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. MC-link detiene il 100% del capitale di BiG TLC di Bergamo e Simple Solution di Parma oltre al 50% del capitale di BCC (Roma). Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2016 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 43,5 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Scarica il comunicato

MAIL PHISHING!

19/06/2017 – ore 10:00

ATTENZIONE!

Segnaliamo ai Clienti un messaggio di posta elettronica contraffatto dal titolo variabile (YOUR FIRST $7000.00 HAS BEEN SENT TO YOU TODAY, MOLTO URGENTE, ecc.) che riporta un testo analogo al seguente:

“Il tuo account ha alcuni problemi di sicurezza. Si, se questa apertura una e-mail automatizzata non è stato confermato entro 48 ore verrà bloccato e inviare e ricevere e-mail.

Si sono tenuti a risolvere il problema attraverso la seguente pagina di autenticazione…”

Segue un link ad un server palesemente estraneo a MC-link ed una formula di rito di una sedicente

“squadra Mclink.it”

MC-link è estranea a questa comunicazione e ad altre di tale genere!

Come sempre, invitiamo i nostri clienti ad ASTENERSI DAL CLICCARE SU EVENTUALI LINK, DALL’INSERIRE le proprie credenziali di autenticazione (codice e/o password) e VERIFICARE CON ATTENZIONE MEDIANTE SPECIFICI SOFTWARE EVENTUALI ALLEGATI AL MESSAGGIO.

Invitiamo altresì la nostra utenza ad evitare di fornire informazioni relativamente ai propri dati personali ed al proprio profilo contrattuale.

Gli utenti che si dovessero imbattere in pagine e messaggi analoghi, solo apparentemente riconducibili a noi (c.d. “phishing via web”), non seguano in alcun modo le istruzioni e ci inoltrino l’intera pagina e URL all’indirizzo phishing@mclink.it.

MAIL PHISHING!

09/06/2017 – ore 15:20

ATTENZIONE!

Segnaliamo ai Clienti un messaggio di posta elettronica contraffatto dal titolo variabile (YOUR FIRST $7000.00 HAS BEEN SENT TO YOU TODAY, MOLTO URGENTE, ecc.) che riporta un testo analogo al seguente:

“Il tuo account ha alcuni problemi di sicurezza. Si, se questa apertura una e-mail automatizzata non è stato confermato entro 48 ore verrà bloccato e inviare e ricevere e-mail.

Si sono tenuti a risolvere il problema attraverso la seguente pagina di autenticazione…”

Segue un link ad un server palesemente estraneo a MC-link ed una formula di rito di una sedicente

“squadra Mclink.it”

MC-link è estranea a questa comunicazione e ad altre di tale genere!

Come sempre, invitiamo i nostri clienti ad ASTENERSI DAL CLICCARE SU EVENTUALI LINK, DALL’INSERIRE le proprie credenziali di autenticazione (codice e/o password) e VERIFICARE CON ATTENZIONE MEDIANTE SPECIFICI SOFTWARE EVENTUALI ALLEGATI AL MESSAGGIO.

Invitiamo altresì la nostra utenza ad evitare di fornire informazioni relativamente ai propri dati personali ed al proprio profilo contrattuale.

Gli utenti che si dovessero imbattere in pagine e messaggi analoghi, solo apparentemente riconducibili a noi (c.d. “phishing via web”), non seguano in alcun modo le istruzioni e ci inoltrino l’intera pagina e URL all’indirizzo phishing@mclink.it.

MC-link sostiene AIL per il progetto “Numero Verde” dedicato all’assistenza ematologica

MC-link S.p.A. sceglie di sostenere l’Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma per la realizzazione tecnologica del Servizio Numero Verde AIL–Problemi Ematologici, attivo il 21/06/17 per la Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Grazie al N. Verde AIL 800 226564, ematologi forniranno ai pazienti informazioni sulla malattia, sui centri di trattamento e sui servizi erogati dall’AIL. Per molti anche la possibilità di entrare in contatto con illustri professori di ematologia che, a titolo di volontariato, prestano la loro opera per l’AIL.

Leggi il Comunicato Stampa

Scarica il Comunicato Stampa

MC-link sostiene AIL per il progetto “Numero Verde” dedicato all’assistenza su problemi ematologici

Roma, 6 giugno 2017

MC-link S.p.A., società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, ha scelto di sostenere l’AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma, consentendo la realizzazione tecnologica del Servizio “Numero Verde AIL – Problemi Ematologici”.

Il Servizio sarà attivo il 21 giugno 2017 in occasione della “Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma”, indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Grazie allo speciale “Numero Verde AIL 800 226564 – Problemi ematologici”, medici ematologi rispondono ai pazienti e alle famiglie che vogliono avere informazioni sulla malattia, sui centri di trattamento e sui servizi erogati dall’Associazione. In molti avranno anche la possibilità di entrare in contatto diretto con alcuni tra i più illustri professori di ematologia italiani che, a titolo di volontariato, prestano la loro opera a favore dell’AIL.

“Siamo orgogliosi di supportare AIL in questo progetto rivolto a cittadini che si trovano ad affrontare una malattia ematologica e che grazie al Numero Verde AIL potranno ricevere informazioni e supporto da parte di un interlocutore autorevole quale è AIL” ha dichiarato Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, precisando che l’operatore fornirà 30 canali voce su Fibra Ottica dedicata con backup in VDSL.

MC-link, con sede a Roma, Milano, Trento, Parma e Genova per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab e Fibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. MC-link detiene il 100% del capitale di BiG TLC di Bergamo e Simple Solution di Parma oltre al 50% del capitale di BCC (Roma). Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2016 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 43,5 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Scarica il comunicato

Scopri IRIDEOS e la nuova offerta!

irideos.it