L’offerta MC-link si arricchisce con le VoiceNet Affari

La nuova soluzione VoiceNet Affari è pensata per soddisfare le esigenze di connessione Internet con integrazione della voce delle piccole realtà aziendali, eventualmente già dotate di centralino telefonico.

Al pari delle soluzioni VoiceNet Azienda Small e Medium, VoiceNet Affari prevede la connessione Internet a banda larga e il servizio Voce, forniti su canali separati (doppio VC), ciascuno con propria banda garantita, in modo da assicurare alte prestazioni sia per la navigazione Internet che per la comunicazione vocale.

L’apparato fornito, dotato di dispositivo wireless, è incluso nelle soluzioni ed è sempre previsto l’intervento gratuito di un tecnico per l’installazione presso la sede del cliente.

L’apparato viene fornito preconfigurato, secondo due diversi standard di configurazione, che vengono proposti al cliente in fase di sottoscrizione del contratto. Questi due schemi standard vanno a coprire la maggior parte delle esigenze presenti sul mercato, in termini di combinazioni di linee ISDN e FXS. Il cliente avrà comunque sempre la possibilità di richiedere, in opzione a pagamento, delle configurazioni ad hoc o modifiche successive alla configurazione inizialmente concordata.

VoiceNet Affari è una soluzione con traffico voce a consumo ed il piano tariffario applicato è il “Silver 12”, senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo.

E’ inoltre prevista l’opzione Traffico Voce Compreso che, a fronte di un canone di € 15,00/mese +  IVA, offre determinate soglie di traffico mensile incluso:

 

  • 3.000 min/mese verso fisso nazionale per tutte le numerazioni geografiche previste dalla soluzione;
  • 100 min/mese verso mobile nazionale;
  • 500 min/mese verso internazionali fascia A (Europa Occidentale, USA e Canada).

 

Le caratteristiche generali delle soluzioni VoiceNet Affari sono le seguenti:

 

  • ADSL 7.000/384 Kbps con doppio VC
  • BMG di 512/320 Kbps (320/128 Kbps per il VC Dati, 192/192 Kbps per il VC Voce)
  • fino a 3 linee telefoniche con 2 contemporaneità
  • Voce a consumo con Tariffa Silver 12:
    • Fisso = 0,9 €cent
    • Mobile = 9 €cent
    • Internaz. fascia 1 = 2,5 €cent

 

Il Canone Mensile è di € 54,00 + IVA sia in ULL che in Bitstream e l’attivazione di € 190,00 + IVA sia per le soluzioni sulla rete proprietaria MC-link (ULL) che sulla rete tradizionale (Bitstream); in quest’ultimo caso per l’attivazione della linea solo dati in assenza di NP è previsto un costo supplementare di € 90,00 + IVA.

La durata del contratto è biennale ed è sempre previsto un costo di disattivazione del servizio anche in caso di disdetta successiva ai 24 mesi.

Anche le VoiceNet Azienda Small subiscono un restyling che annovera tra le principali novità la dotazione del nuovo piano tariffario “Gold 13” – precedentemente Gold 12 – senza scatto alla risposta e con tariffazione al secondo:

 

  • Fisso = 0,8 €cent;
  • Mobile = 7 €cent;
  • Internaz. fascia A = 2,2 €cent.

 

Il canone mensile è lo stesso sia in ULL che in Bitstream ed è pari a € 69,00 + IVA (precedentemente il canone in Bitstream era pari a € 79,00 + IVA)

E’ inoltre prevista, al pari della soluzione VoiceNet Affari, l‘opzione Traffico Voce Compreso che, a fronte di un canone di € 20,00/mese + IVA dà diritto al seguente traffico mensile incluso:

 

  • 6.000 min/mese verso fisso nazionale per tutte le numerazioni geografiche previste dalla soluzione;
  • 200 min/mese verso mobile nazionale;
  • 500 min/mese verso internazionali fascia A (Europa Occidentale, USA e Canada).

Un equipaggio MC-link partecipa alla Silk Road Race

Quattro colleghi nonché amici di MC-link parteciperanno alla Silk Road Race (http://www.silkroadrace.com/), un avventuroso viaggio di 10.000 Km, attraversando 13 Stati, per raggiungere il Tagikistan e donare all’Associazione ONLUS CESVI di Dushanbe il ricavato del veicolo utilizzato per il viaggio, venduto ad un’asta in favore dell’Associazione, oppure il veicolo assieme alle quote di beneficenza che l’equipaggio avrà raccolto per supportare i progetti della ONLUS mediante una piccola donazione a favore del CESVI.

La partenza è prevista per sabato 27 luglio 2013 e nei limiti del possibile MC-link seguirà con un diario le tappe dell’avventuroso viaggio che sarà possibile seguire anche sulla pagina facebook dedicata al “RAGS Team”, dalle iniziali dei nomi dei partecipanti: Roberto, Andrea, Giambattista e Simone.

Quando possibile il RAGS Team indicherà la propria posizione in modo che sia possibile seguirne le tappe a bordo del veicolo scelto per l’avventura, una Volvo trasformata, per affrontare più facilmente le impervie strade da percorrere, quasi in fuoristrada.

MC-link ha sponsorizzato l’iniziativa e di tutti coloro che hanno partecipato con una donazione la  firma sarà ben visibile su un vistoso adesivo con il quale il RAGS Team ha voluto ricoprire buona parte del cofano anteriore del veicolo.

Inutile dire che seguiremo con ammirazione l’evolversi del viaggio augurando nel frattempo a Roberto, Andrea, Giambattista e Simone il nostro più caloroso “Buon viaggio”!!!

Aumento del fatturato nel primo trimestre di quotazione: previsto il raggiungimento degli obiettivi.

A 5 mesi dall’inizio dell’anno e a un trimestre dalla prima quotazione sul listino AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale di Borsa Italiana, MC-link ha voluto verificare l’allineamento dei progressi dell’azienda rispetto agli obiettivi del Piano Industriale.

Il dato più significativo  è che l’obiettivo per il 2013 di un fatturato di circa 37 milioni di euro (+5,7% su 2012, a sua volta in crescita del 10,7% su 2011) è ampiamente raggiungibile così come è coerente attendersi un margine operativo lordo positivo per circa 7 milioni di euro, quasi un milione in più rispetto all’anno precedente.

Nei primi 3 mesi dell’anno MC-link ha prodotto un fatturato che è risultato in crescita di circa il 6% rispetto all’analogo periodo del 2012, ma soprattutto è riuscita a svilupparsi in quei segmenti di mercato e con quelle componenti di fatturato che assicurano alla società solidità, un buon ritorno sugli investimenti e redditività. MC-link ha conseguito una maggiore quota di fatturato pregiato grazie agli sforzi compiuti nei Servizi Gestiti (tipicamente reti multi sede rilegate in fibra ottica e/o XDSL) e nell’offerta di soluzioni basate sui propri data Center.

A fine maggio la crescita del valore annuale dei canoni attivi è stata di 1,5 milioni di euro che ha portato il valore complessivo dei contratti a canone a 32 milioni di euro, il 12 % in più rispetto a maggio 2012. Inoltre, all’interno dei canoni è cresciuta la componente dei Servizi Gestiti, ossia quelli a maggior valore aggiunto, che ora rappresentano il 20% dei canoni, mentre 12 mesi fa si attestavano al 14%.

Sotto il profilo degli impieghi industriali va evidenziato che nel corso del 2011-12 sono stati fatti importanti adeguamenti all’infrastruttura core che consentono nel 2013 di ridurre gli impieghi industriali dai 6-6,2 del biennio antecedente a 5,4 milioni dei quali circa 3 milioni sono derivanti dall’acquisizione di nuovi contratti con durata pluriennale. Tale riduzione determina, come previsto dal Piano industriale, un miglioramento dei flussi finanziari ed una diminuzione del livello di ammortamenti che dovrebbe, nel medio periodo, condurre ad un miglioramento dell’incidenza del risultato della gestione caratteristica.

Gli investimenti in infrastruttura core del biennio precedente hanno inoltre permesso un incremento della capacità produttiva ed un innalzamento della qualità dei servizi erogati che, già dal 2013, si riversa in un miglioramento dell’EBITDA che passa dai 6 milioni dei due esercizi precedenti a 7 milioni.

Leggi il Comunicato Stampa

L'Assemblea Ordinaria degli Azionisti di MC-link ha approvato il Bilancio d'esercizio 2012.

A poco più di 2 mesi dalla quotazione sul listino AIM Italia – Mercato Alternativo del Capitale di Borsa Italiana, l’Assemblea di MC-link, ha deliberato l’approvazione del Bilancio destinando l’utile di esercizio, pari a 456.430 euro, a Riserva Legale nella misura di 22.822 euro e riportando a nuovo la differenza di 433.608 Euro.

Il Presidente Paolo Nuti, ha sottolineato che “MC-link anche nel 2012 ha operato riportando successi industriali ed economici nel competitivo mercato delle telecomunicazioni fornendo servizi dati, telefonia, Internet e data center di eccellenza. Il positivo trend dell’azienda è stato anche sostenuto dall’ottima performance registrata nei nuovi segmenti di mercato che MC-link sta affrontando: imprese multi sede di fascia alta e Large Enterprise. Fatti che hanno contribuito a determinare un fatturato di 35 milioni di euro (+10,7%), Margine Operativo Lordo positivo per 6,1 milioni (+1,5%) e un Risultato Netto di quasi 0,5 milioni, più che raddoppiato. In particolare, il valore sulla base annuale del totale dei canoni attivi ha superato i 30 milioni, grazie anche ai servizi gestiti che nel corso del 2012 sono cresciuti del 116%, passando da 2,8 a 6,1 milioni”.

Nel corso della seduta è stato deliberato l’aumento del numero di Amministratori, mediante la nomina ad amministratore di Andrea Stoffella, Direttore della divisione Grant Advisory di Mittel Corporate Finance S.p.A., così da avere un nuovo consigliere con consolidata esperienza nel settore dei mercati finanziari, particolarmente utile a seguito della quotazione al Mercato AIM.

L’Assemblea ha inoltre provveduto alla nomina del Collegio Sindacale che resterà in carica per il triennio 2013-2015, ossia fino all’approvazione del Bilancio al 31 dicembre 2015, composto da tre Sindaci Effettivi (Leonardo Maraschi, Maurizio Scozzi, Giovanni Battista Beccari) e due Sindaci Supplenti (Marco Lipari, Massimo Amadio).

Leggi il Comunicato Stampa

MC-link presenta le nuove soluzioni integrate VoiceNet comprensive di Voce + Internet.

Pensate per soddisfare le esigenze di connessione Internet e integrazione della voce delle piccole e medie imprese, le nuove soluzioni VoiceNet Azienda si integrano perfettamente in tutte le realtà eventualmente già dotate di centralino telefonico tradizionale. Esse sono disponibili in versione comprensiva di connettività ADSL o connettività simmetrica sia sulla rete tradizionale bitstream che sulla rete proprietaria MC-link.

La VoiceNet Azienda Small, disponibile in duplice versione: VoiceNet Azienda Small Bitstream o  VoiceNet Azienda Small ULL, offre una connessione Internet Flat fino a 7.000/704 Kbps e la dotazione comprende da 2 a 6 numerazioni telefoniche geografiche per la gestione di 8 linee telefoniche (2 ISDN BRI e 4 porte analogiche) per un totale di 4 chiamate contemporanee. Per garantire sia le esigenze di navigazione Internet che quelle di comunicazione vocale, VoiceNet Azienda Small opera su canali separati per la gestione di voce e dati, con una Banda Minima Garantita di 1.152/512 Kbps (768/256 Kbps per il canale Dati, 384/256 Kbps per il canale Voce).

Le soluzioni VoiceNet Azienda Medium soddisfano invece esigenze di livello superiore; offrono una connessione Internet Flat simmetrica fino a 2.000/2.000 Kbps e la dotazione comprende da 2 a 8 numerazioni telefoniche geografiche per la gestione di 12 linee telefoniche (4 ISDN BRI e 4 porte analogiche) per un totale di 8 chiamate contemporanee.

Anche per le VoiceNet Azienda Medium, al fine di garantire la navigazione Internet e la contemporanea comunicazione vocale, sono impiegati canali separati per la gestione di voce e dati. La Banda Minima Garantita è di 1.536/1.536 Kbps (768/768 Kbps per il canale Dati, 768/768 Kbps per il canale Voce)  nel caso della VoiceNet Azienda Medium ULL (rete proprietaria MC-link); oppure di 1.200/1.200 Kbps (600/600 Kbps per il canale Dati, 600/600 Kbps per il canale Voce)  nel caso di impiego sulla rete tradizionale con la VoiceNet Azienda Medium Bitstream.

Sulle tracce dei ghiacciai: nei musei di Messner la spedizione sponsorizzata da MC-link.

Nel cuore dei musei di Reinhold Messner trova spazio tra le antiche mura di Castel Firmiano, rese accessibili da una struttura moderna in vetro e acciaio, la mostra temporanea 2013 “Kaukasus Karakorum – Sulle tracce dei ghiacciai”.

La mostra racconta il lavoro fotografico e scientifico di Fabiano Ventura, fotografo e alpinista, e del suo team di scienziati tra le grandi distese del Karakorum e tra i ghiacciai inesplorati del Caucaso, spedizione quest’ultima alla quale MC-link ha partecipato come sponsor e sponsor tecnico.

Durante la mostra saranno proiettati in sequenza continua degli estratti dei due documentari girati durante le due spedizioni dalla SD Cinematografia.

La mostra temporanea è parte integrante della visita museale e sarà visitabile per tutta la stagione 2013, dal 3 marzo al 17 novembre, dalle ore 10 alle ore 18 (ultimo ingresso ore 17). Giovedì giorno di riposo.

MC-link sbarca su AIM Italia, il mercato di Borsa Italiana dedicato alle PMI italiane.

MC-link ha presentato domanda di ammissione a quotazione sul mercato AIM Italia – Mercato alternativo del capitale creato e gestito da Borsa Italiana. L’’inizio delle negoziazioni è previsto per il 22 febbraio 2013; MC-link sarà, così, la prima società a essere quotata sul mercato italiano nel 2013.

L’’operazione consiste in un collocamento per un importo di circa 2,6 milioni di euro, con emissione di 360.000 nuove azioni provenienti da aumento di capitale, già ampiamente sottoscritto da parte sia di investitori istituzionali e professionali sia di investitori privati di primario standing. Il prezzo di sottoscrizione è di 7,65 euro. Alla data di inizio delle negoziazioni, la capitalizzazione prevista sarà pari a circa 25 milioni di euro per un flottante pari a circa il 10% del capitale sociale.

Dopo oltre un decennio di successi, MC-link si rivolge ora al mercato finanziario per accelerare la crescita e soddisfare al meglio la domanda di servizi Top per il mercato Business.

Pianeta Casa Easy si rinnova con le chiamate nazionali senza scatto alla risposta

Roma – Novembre 2012   Pianeta Casa, la soluzione MC-link comprensiva di accesso full-Internet e voce, ora con un canone mensile a partire da 29,95 Euro al mese, si rinnova offrendo le chiamate verso i numeri di rete fissa GRATIS e senza scatto alla risposta.

Disponibile sia in versione ULL per la rete proprietaria MC-link, che sull’intero territorio nazionale in modalità Bitstream. Pianeta Casa Easy ora offre:

  • telefonate nazionali (urbane e interurbane)
    ILLIMITATE GRATUITE e SENZA SCATTO ALLA RISPOSTA
  • tariffa Fisso/Mobile di 18,15 €cent al minuto IVA inclusa
    con tariffazione sugli EFFETTIVI SECONDI DI CONVERSAZIONE e SENZA SCATTI ANTICIPATI

 

Sulle chiamate verso rete mobile e verso le direttrici internazionali è applicato un addebito alla risposta di soli €cent 12 IVA inclusa.

Il traffico telefonico verso le direttrici internazionali viene tariffato secondo il piano tariffario “Basic 12”  consultabile all’indirizzo internet https://voip.mclink.it/voip2/doc/TariffeVoip.aspx

Alla convenienza della voce per il nucleo familiare, che assicura un considerevole risparmio sulle spese della bolletta telefonica, comprese le chiamate verso la rete mobile, Pianeta Casa affianca la consueta qualità dell’accesso full-Internet MC-link:

  • connessione ADSL flat da 7000/256 Kbps di velocità massima,
  • banda minima garantita di 256/192 Kbps,
  • dotazione di una casella di posta elettronica Mailconnect (POP/IMAP) da 1 GByte con Antivirus e Antispam integrati
  • router Wi-Fi FRITZ!BOX Fon 7113 WLAN preconfigurato.

Ulteriori informazioni e tutte le configurazioni di Pianeta Casa Easy sono disponibili su questo sito a partire dalla sezione: Offerta Internet + Voce / Soluzioni / Pianeta Casa.

MC-link è partner tecnologico di Happy WiFi, il social network wireless gratuito

MC-link è partner tecnologico di Happy WiFi, il portale di intrattenimento che già da maggio offre la connessione Wi-Fi gratuita presso il Parco del Valentino di Torino e, dal 17 giugno, anche a Milano, presso il  Parco Sempione.

Come accade per i parchi di New York, Berlino e Vienna, ora anche al Parco Sempione di Milano giovani e meno giovani potranno entrare in contatto con nuove persone con le quali disegnare insieme un futuro di socialità e intrattenimento grazie all’infrastruttura wireless, realizzata presso la Torre Branca, che permette la copertura del 65% del parco e consente fino a 200 connessioni contemporanee.

L’iniziativa di fornire una rete wireless gratuita per i cittadini milanesi è stata sostenuta oltre che da MC-link anche da importanti partner come BMW, Radio 105 e Corriere della Sera.it.

L’intenzione per il futuro è estendere il servizio anche ad altre città con l’obiettivo di rappresentare un punto di riferimento per socializzare, studiare, lavorare e divertirsi navigando sul portale Happy WiFi, un vero e proprio social network, da arricchire sempre di più con servizi e opportunità.

Al via Trentino NGN con Telecom e MC-link per la fibra ottica a Trento e provincia

Il presidente della Provincia autonoma di Trento Lorenzo Dellai, il presidente di Telecom Italia Franco Bernabè, il presidente di MC-link Paolo Nuti e il presidente de La Finanziaria Trentina Lino Benassi, hanno firmato venerdì 16 dicembre 2011 il documento che permette la costituzione di Trentino NGN, la società che realizzerà una rete di telecomunicazioni in fibra ottica, con un investimento stimato in 165 milioni di euro nei prossimi 10 anni.

L’obiettivo è quello di connettere con fibra ottica oltre 150 mila unità immobiliari, pari a circa il 60% di quelle dell’intera provincia di Trento.

Saranno inoltre raggiunte con collegamenti ad alta velocità le amministrazioni pubbliche, le aziende sanitarie, le Università, gli istituti di ricerca e le imprese presenti sul territorio.

Il capitale iniziale di Trentino NGN è di 96 milioni di euro, e la Provincia di Trento ne detiene la maggioranza con il 52% delle azioni. Telecom Italia parteciperà alla capitalizzazione con il conferimento del diritto di uso delle infrastrutture civili necessarie per la posa delle fibre, mentre MC-link e La Finanziaria Trentina sottoscriveranno le loro quote in contanti.

E’ prevista, al raggiungimento di determinati livelli di penetrazione dei servizi, la possibilità che Telecom Italia apporti al capitale di Trentino NGN la propria rete in rame, acquisendone la maggioranza. Telecom Italia ha inoltre negoziato con la Provincia di Trento il diritto di acquisirne la quota di partecipazione, facoltà che sarà comunque esercitabile solo dopo sei anni, ad un prezzo pari all’investimento effettuato incrementato di un tasso di interesse annuo del 7,5%.