MC-link perfeziona l’acquisizione di BiG TLC

Potenzialità, sinergie e opportunità per il territorio derivanti dall’acquisizione saranno presentate oggi in conferenza stampa presso la Provincia di Bergamo

Roma, 22 luglio 2016

MC-link, società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, comunica che in data odierna è stata perfezionata l’acquisizione della società BiG TLC, società operante nel settore TLC con sede a Bergamo, aggiudicata in via provvisoria in data 24 maggio ed in via definitiva in data 8 giugno attraverso apposito bando di gara (cfr. Comunicato Stampa 24 maggio 2016 e Comunicato Stampa 8 giugno 2016).

Gli obiettivi e le opportunità derivanti dall’acquisizione, in particolare per il territorio della provincia di Bergamo, verranno illustrati nel corso dell’evento che si terrà in data odierna alle 11.30 presso la sede della Provincia di Bergamo dal Presidente, insieme ai vertici di BiG Fibra e di MC-link. All’evento pubblico parteciperanno i parlamentari, i consiglieri regionali e provinciali bergamaschi, nonché i sindaci, i rappresentanti delle principali realtà economiche e associative del territorio e la stampa.

L’offerta avanzata da MC-link che ha portato all’acquisizione di BiG TLC, controllata in precedenza al 100% da BiG Fibra – a sua volta interamente partecipata dalla Provincia di Bergamo – è stata pari a Euro 2,1 milioni.

BiG TLC al 31 dicembre 2015 ha registrato Ricavi per Euro 4,3 milioni con un EBITDA di Euro 0,76 milioni e Utile netto di Euro 0,26 milioni. La società ha Posizione Finanziaria netta neutra. BiG TLC ha la disponibilità in esclusiva della rete di circa 540 Km di BiG Fibra che si estende nel territorio della Provincia di Bergamo con un POP in 94 comuni della Provincia di Bergamo e oltre 100 siti HiperLAN.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione di BiG TLC sarà presieduto da Paolo Nuti; Cesare Veneziani assumerà la carica di Vice-Presidente e Giovanni Falcone di Amministratore Delegato, Laura Capodicasa viene confermata Direttore Generale.

Forte dell’esperienza del 2009 con l’operatore trentino Alpikom S.p.A. nell’integrazione con il business di realtà territoriali, grazie all’acquisizione di BiG TLC il Gruppo MC-link rafforza la propria presenza come player fortemente radicato nel territorio, offrendo un’infrastruttura di accesso nazionale basata interamente sulla tecnologia Carrier Ethernet (MEF) e un’offerta più ampia con nuovi servizi per le aziende multisede (VPN MPLS) su tutto il territorio nazionale e l’accesso a servizi di Data Center, grazie alle Web Fabrik di MC-link di Trento, Milano e Roma, oltre all’offerta Cloud. BiG TLC continuerà a sviluppare il proprio network dando rinnovato impulso allo sviluppo e al potenziamento della rete in fibra ottica di ultima generazione.

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, ha così commentato:

Con l’aggiudicazione definitiva di BiG TLC prende corpo un progetto di espansione e sviluppo all’insegna della tecnologia per tutto il territorio della Provincia di Bergamo. MC-link e BiG TLC lavoreranno insieme con l’obiettivo di dare non solo continuità al business locale già implementato con eccellenti risultati, ma una ancor maggior espressione grazie all’accesso a un’offerta di soluzioni ritagliate sulle esigenze delle aziende, con la predisposizione di servizi a progetto sempre più mirati, che si affiancheranno alle attuali soluzioni pacchettizzate. Recentemente MC-link ha sviluppato con successo progetti di servizi evoluti basati sulla fibra ottica in alcuni distretti industriali italiani. E’ nostra volontà, in collaborazione con BiG TLC, replicare questo modello anche nei distretti industriali della Provincia di Bergamo, non serviti attualmente dalla tecnologia.”

Laura Capodicasa, Direttore Generale di BiG TLC, ha così commentato:

Crediamo che un partner industriale solido, competente e innovativo come MC-link possa costituire una grande opportunità di crescita per la Società e soprattutto per le realtà imprenditoriali del nostro territorio. Potremo infatti valorizzare, nel segno della continuità, la consolidata relazione con Aziende e Pubbliche amministrazioni locali e acquisire maggiore capacità di stare al passo con le crescenti esigenze di sicurezza, innovazione ed efficienza delle stesse”.

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga e ultralarga (FTTCab e Fibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2015 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 38,8 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Scarica il comunicato

MC-link si aggiudica la gara per l’acquisizione di BiG TLC, società che opera nel settore delle telecomunicazioni nella Provincia di Bergamo

Roma, 24 maggio 2016

MC-link, società quotata sul mercato AIM Italia organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, si è aggiudicata in via provvisoria la gara per l’acquisizione della società BIG TLC, società operante nel settore TLC con sede a Bergamo.

“L’operazione di acquisizione di BiG TLC assume una valenza strategica grazie alle sinergie commerciali e alla potenziale ottimizzazione dei costi industriali; l’obiettivo è quello di espandere la nostra proposta di servizi di rete in fibra e wireless”, ha spiegato Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link. “L’operazione, una volta finalizzata, permetterà di ampliare l’offerta sul territorio nazionale per l’ulteriore sviluppo della nostra base clienti attraverso una società fortemente radicata sul proprio territorio di origine e caratterizzata da una struttura snella ed efficiente.”

BiG TLC è controllata al 100% da BiG Fibra, il cui unico socio è la Provincia di Bergamo. BiG TLC al 31 dicembre 2015 ha registrato ricavi per Euro 4,3 milioni con un EBITDA di Euro 0,76 milioni e Utile netto di Euro 0,26 milioni. La Società ha posizione finanziaria netta neutra.

BiG TLC ha i diritti per l’utilizzo esclusivo della rete di circa 540 Km di BiG Fibra che si estende sull’intera Provincia di Bergamo con un POP in 94 comuni della Provincia di Bergamo e 67 siti HiperLAN.

MC-link punta a realizzare importanti sinergie commerciali che permetteranno a BiG TLC di estendere la propria offerta a tutto il territorio nazionale e avviare un’attività di upselling sull’attuale clientela top, nonchè realizzare significative ottimizzazioni di costo.

L’offerta avanzata da MC-link è pari a Euro 2,050 milioni. Il bando di gara prevede che l’aggiudicazione definitiva sia comunicata ufficialmente in un secondo tempo e che la stipula del contratto avvenga, previa accettazione definitiva dell’offerta da parte di BiG fibra, tra 35 e 60 giorni dalla data di aggiudicazione definitiva.

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab eFibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalita cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2015 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 38,8 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Scarica il comunicato

MC-link amplia la copertura nazionale del servizio Ultra Broadband in FTTCab con prestazioni fino a 100/20 Mbps

Roma, 14 marzo 2016

MC-link, società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, comunica di aver ampliato la copertura sul territorio nazionale della tecnologia FTTCab, che permette di offrire alla clientela prestazioni che raggiungono i 100/20 Mbps, con un livello di servizio e personalizzazione dedicato alle aziende.

Le soluzioni in FTTCab saranno ora attivabili ovunque sia disponibile la nuova tecnologia, quindi anche nelle zone prima escluse dall’area di operatività di MC-link. Il bacino potenziale di utenza del nuovo servizio comprende ad oggi circa 800 comuni, con un livello di copertura della popolazione che nel 2016 raggiungerà circa il 60% della popolazione nazionale (nel 2015 era pari al 40%).

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato della Società, ha così dichiarato: “Il nostro gruppo, da anni presente sull’intero territorio nazionale, completa oggi l’offerta garantendo prestazioni di elevata qualità e rafforzando il proprio posizionamento accanto ai principali player del settore con un focus specifico sul segmento della clientela corporate alla quale offriamo un servizio altamente customizzato. L’opportunità di upgrade che offriamo alla nostra clientela consente di usufruire di un servizio Ultra Broadband in FTTCab e in fibra ottica FTTH sostanzialmente a parità di prezzo, grazie agli importanti investimenti effettuati sulla nostra rete a favore della nostra clientela.”

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab e Fibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalita cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale.
Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2014 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 37,1 milioni di euro e un EBITDA margin del 19,4%.

Scarica il comunicato

MC-link e Quadriga in partnership per garantire connessioni internet in Fibra Ottica al settore alberghiero

Roma, 17 Febbraio 2016

MC-link S.p.A., società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di Data Center e Cloud, rafforza la partnership tecnologica con Quadriga, leader internazionale nella fornitura di servizi tecnologici per il settore alberghiero.

L’accordo permette a Quadriga di dotare gli hotel-clienti di connessioni Internet ad ampia banda per soddisfare specifiche esigenze operative, offrire piani telefonici in grado di garantire economicità e risparmio nelle attività quotidiane e soluzioni complesse e customizzate. La richiesta di banda sempre più elevata da parte degli ospiti è una delle principali motivazioni che incentivano le strutture alberghiere a dotarsi di connessioni in Fibra Ottica, soluzioni che MC-link offre in diverse modalità su tutto il territorio nazionale. La collaborazione tra le due aziende ha riscontrato negli anni la piena soddisfazione di un ampio numero di strutture alberghiere in tutta Italia.

Le prestigiose strutture Starwood Hotels & Resorts di Milano, Venezia, Roma e Costa Smeralda, il rinomato Terme di Saturnia SPA & Golf Resort, il JW Marriott di Venezia e gli hotel del Gruppo Roscioli di Roma rientrano nel novero della clientela che ha particolarmente apprezzato le soluzioni Internet proposte e i risultati ottenuti.

“Fino a qualche anno fa” commenta Alberto Broggi, presidente di Quadriga Italia S.p.A. “era un must offrire una buona colazione e avere il parcheggio facile da raggiungere. Oggi ha acquisito rilevanza l’efficacia del servizio Internet e presumibilmente, in considerazione dei trend di utilizzo del servizio, sarà elemento sempre più discriminante nella scelta dell’hotel che si giocano la propria reputazione su questo servizio e rischiano di perdere potenziali prenotazioni per feedback negativi.

“Investire nelle telecomunicazioni significa aver compreso in quale direzione sta andando il mondo di oggi” aggiunge Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link. “Per incrementare il proprio business, gli hotel devono affrontare esigenze di connettività quotidiana e al contempo poter organizzare eventi e meeting di durata estremamente ridotta, con necessità specifiche di navigazione. Servono quindi soluzioni flessibili e ad ampio raggio supportate da un prodotto di elevata qualità e affidabilità e le connessioni in Fibra Ottica di MC-link, disponibili sull’intero territorio nazionale, risultano la soluzione ideale per rispondere a tali richieste.”

L’accordo tra MC-link e Quadriga si propone di costruire nuove opportunità di business, basate su un uso più efficace della banda Internet, offrendo ai propri clienti soluzioni altamente innovative e una maggiore flessibilità operativa nella gestione delle strutture alberghiere.

Quadriga è leader internazionale nella fornitura di servizi tecnologici per il mondo hospitality e il suo impegno è quello di massimizzare il valore della struttura alberghiera e la soddisfazione del cliente.
Quadriga offre un unico punto di contatto per una gamma di servizi gestiti che coprono Reti, WiFi, Hospitality TV, piattaforme di TV interattiva & Mobile, Servizi Finanziari. Questi integrano componenti hardware e software, di proprietà di Quadriga o dei migliori partner del settore, con una gamma impareggiabile di contenuti multimediali e servizi operativi e professionali esperti. Con più di 30 anni di esperienza al servizio del settore dell’ospitalità e operando nelle principali aree geografiche strategiche di Stati Uniti, Europa, Medio Oriente e Africa, supportiamo più di 300.000 camere clienti di cui 100.000 con HSIA.

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab eFibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalita cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2014 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 37,1 milioni di euro e un EBITDA margin del 19,4%.

Scarica il comunicato

Il Consiglio di Amministrazione approva i risultati al 30 giugno 2015 | Valore della produzione pari a Euro 19,5 mln, EBITDA 4,3 mln e risultato netto 0,4 mln

  • Principali risultati Economico finanziari consolidati
    • Valore della produzione pari a Euro 19,5 mln
    • EBITDA pari a Euro 4,3 mln con EBITDA margin pari al 21,9 %
    • Risultato netto pari a Euro 0,4 mln
    • Posizione Finanziaria Netta pari a Euro 15,9 mln
    • Confermate le previsioni di crescita per il 2015 con un volume di ricavi prossimo a Euro 40 mln e un EBITDA atteso non inferiore a circa 7,5 mln (+4,2% rispetto al 2014)
  • Principali risultati Economico finanziari di MC-link S.p.A.
    • Valore della produzione pari a Euro 18,8 mln (Euro 18,3 mln)
    • EBITDA pari a Euro 4,1 mln, +9,4% rispetto al 30/06/2014 (Euro 3,7 mln)
    • EBITDA margin pari al 21,6%, (pari al 20,3% al 30/06/2014)
    • Risultato netto pari a Euro 0,4 mln, +16,6% rispetto al 30/06/2014 (Euro 0,3 mln)
    • Posizione Finanziaria Netta pari a Euro 15,7 mln (Euro 14,7 mln al 30/06/2014)
    • Confermate le previsioni di crescita per il 2015 con un volume di ricavi di circa Euro 38 mln e un EBITDA atteso non inferiore a circa 7,3 mln

Roma, 28 settembre 2015

Il Consiglio di Amministrazione di MC-link S.p.A., società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di Data Center e Cloud, ha approvato in data odierna la Relazione Finanziaria semestrale al 30 giugno 2015.
Cesare Veneziani, Amministratore Delegato della Società, ha così dichiarato:
“I risultati del primo semestre si confermano in piena continuità con gli ottimi risultati ottenuti nel 2014 con un valore della produzione consolidata che si attesta a 19,5 milioni di euro e una marginalità del 21.9%. Ciò è stato possibile grazie alla capacità della nostra azienda di rafforzare il proprio posizionamento, potenziando la nostra infrastruttura di rete e incrementando il valore della nostra base clienti, il cui consolidamento e crescita restano cardine del nostro modello di business. La crescita costante del volume dei nostri abbonamenti attivi è proseguita nel primo semestre 2015 come pure nel quarto trimestre 2015 attestandosi a un valore su base annuale dei soli canoni e del traffico telefonico potenziale a circa 35,4 milioni di Euro alla data odierna. Tali dati, unitamente al trend di vendita che stiamo registrando, consentono di confermare le previsioni di crescita per il 2015 con un valore della produzione del gruppo MC-link prossimo a Euro 40 mln e un valore dell’EBITDA atteso di circa 7,5 mln con una crescita del 4,2% rispetto al 2014″.

 

Risultati economico-finanziari consolidati al 30 Giugno 2015

La Società ha redatto per la prima volta il bilancio consolidato al 31 dicembre 2014; pertanto i risultati consolidati relativi al primo semestre 2015 non risultano comparabili a quanto rappresentato nella Relazione Finanziaria semestrale 2014.

Il Valore della produzione è pari a Euro 19,5 milioni, l’EBITDA è pari a Euro 4,3 milioni con EBITDA margin del 21,9 %, l’EBIT è pari a Euro 1,6 milioni e il Risultato netto è pari a Euro 0,4 milioni. La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 15,9 milioni.

Si ricorda che nel perimetro di consolidamento sono incluse B.C.C. S.r.l., società detenuta al 50%, e Simple Solutions S.r.l., società controllata in via totalitaria e acquisita in data 17 aprile 2015.

Risultati economico-finanziari di MC-link SpA al 30 giugno 2015

Il Valore della produzione si attesta a Euro 18,8 milioni, registrando una crescita del + 2,8% rispetto al primo semestre 2014 (Euro 18,3 mln), in assoluta controtendenza rispetto all’andamento del mercato italiano delle telecomunicazioni.

L’EBITDA si attesta a Euro 4,1 mln, in crescita del 6,5% rispetto al primo semestre 2014 (Euro 3,7 mln) e con un’incidenza sui ricavi che passa dal 20,3% al 21,6%. Tale risultato beneficia di una generale ottimizzazione dei costi operativi, già avviata nel 2014 e che ha continuato a dare i suoi risultati nel corso del 2015. Tale politica ha permesso di compensare in larga parte l’aumento dei costi di struttura, legato primariamente all’inserimento di nuove figure professionali.

Il Risultato Netto è positivo e pari a Euro 0,4 mln, in crescita del 16,6% rispetto al 30 giugno 2014 (Euro 0,3 mln), grazie anche all’ottimizzazione della gestione finanziaria e all’alleggerimento della pressione fiscale.

Si evidenzia inoltre che il valore annuale degli abbonamenti della base clienti (ricavi per servizi a canone), il cui consolidamento e crescita costituiscono l’obiettivo primario del modello di business di MC-link, si attesta al 30 giugno 2015 a Euro 32,6 mln, registrando una crescita rispetto al 31 dicembre 2014 pari a Euro 0,8 mln (Euro 31,8 mln). Tale risultato è stato raggiunto grazie alla concentrazione dell’impegno commerciale sulla linea di business dei Servizi Gestiti, servizi orientati alla gestione delle reti e dei servizi di datacenter per il mercato business.

Anche tra le componenti di ricavo non ricorrenti, generate prevalentemente dal traffico telefonico e dalle attivazioni di nuovi contratti, nonostante la prevista diminuzione dei ricavi da servizi a traffico in virtù della riduzione delle tariffe applicate alla clientela, si ritrova un incremento complessivo di Euro 0,2 mln rispetto al primo semestre 2014.

La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 15,7 mln (Euro 14,7 al 31 dicembre 2014) principalmente per effetto dell’accensione di finanziamenti a medio lungo termine destinati a sostenere l’evoluzione tecnologica dell’infrastruttura di raccolta degli accessi internet nazionali. È comunque opportuno segnalare che, anche di fronte all’incremento dell’esposizione finanziaria, diminuisce l’incidenza degli oneri finanziari sull’esposizione finanziaria netta dal 6,5% al 5,7% grazie ad una costante ottimizzazione della gestione finanziaria passata anche attraverso la rinegoziazione delle condizioni relative ad alcune linee di credito.

Investimenti e rete infrastrutturale

Gli investimenti del primo semestre 2015 ammontano complessivamente a Euro 2,9 mln, principalmente destinati al continuo ampliamento delle infrastrutture di accesso di cui è dotata l’azienda e che sono il principale fattore abilitante per incremento dei volumi di business e della marginalità. In particolare sono stati aperti 4 nuovi PoP (Point of Presence), per un totale ad oggi di 124 PoP in esercizio nelle principali città italiane, a cui si affianca il continuo sviluppo delle rete in fibra ottica proprietaria destinata al collegamento delle sedi di clienti business di altro profilo.

Nel corso del primo semestre 2015 l’azienda è stata fortemente impegnata nello sviluppo di infrastrutture e servizi di accesso ad Internet basati sulle nuove tecnologie UltraBroadBand (FTTCab e FTTH) che consentono di erogare servizi di connettività fino a 100 Mbit/s. Questi servizi, la cui commercializzazione è iniziata nel 2014, vengono erogati sull’intero territorio nazionale: la positiva risposta del mercato alle nuove offerte di MC-link, frutto di formule commerciali particolarmente competitive, ha spinto la società ad un ulteriore ampliamento della gamma di servizi.

Sotto il profilo dell’offerta va evidenziato che nel corso del primo semestre è stato rilasciato anche un aggiornamento della gamma di servizi di Datacenter, che consente un salto evolutivo nell’offerta dei servizi di Private Cloud e l’inserimento di nuovi servizi di sicurezza, linea di business su cui l’azienda intende crescere nei prossimi anni.

Eventi rilevanti del primo semestre 2015

In data 17 aprile 2015 MC Link ha esercitato il diritto d’opzione per l’acquisizione del 100% del capitale di Simple Solutions Srl, società attiva nell’acquisto e nella rivendita di servizi TLC Wholesale e in specifici servizi di consulenza dedicati a piccole e medie imprese, dando seguito a quanto approvato in sede di Consiglio di Amministrazione in data 30 marzo 2015.

L’operazione, che si inserisce nell’ambito della strategia di crescita del Gruppo per linee esterne finalizzata al rafforzamento della propria customer base, rappresenta una significativa opportunità di valorizzazione della infrastruttura di rete già realizzata da MC-link a Parma dove la Simple Solutions prevalentemente opera. Grazie al supporto locale che la Simple Solutions fornirà, il Gruppo potrà, a bassi costi marginali, incrementare la propria base clienti attraverso un migliore presidio del territorio emiliano dove MC-link mette già a disposizione servizi a larga banda tradizionali (asimmetrici fino a 20 Mbps e simmetrici fino a 26 Mbps), servizi UltraBroadBand in FTTCab (fino a 50Mbps) e servizi in fibra ottica Point-to-Point fino a 1Gbps.

Eventi rilevanti successivi al 30 giugno 2015 ed evoluzione prevedibile della gestione

Non sono da segnalare fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura del primo semestre 2015.

Anche nel corso del terzo trimestre 2015 è proseguita la crescita del valore della base clienti di MC-link che continuerà a beneficiare delle attività di ottimizzazione del ciclo produttivo della società con l’effetto di garantire il miglioramento della marginalità economica già registrato in questo primo semestre 2015.

La costanza delle vendite con tassi di recesso sotto controllo e la sopra citata ottimizzazione dei costi produttivi che hanno consentito di chiudere il primo semestre dell’esercizio in corso con un EBITDA pari a Euro 4,1 mln, lasciano presagire una chiusura dell’esercizio della MC-link S.p.A. altrettanto positiva con un valore atteso di EBITDA non inferiore a circa Euro 7,3 mln, in crescita rispetto a quello dello scorso esercizio.

La Relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 giugno 2015 sarà messa a disposizione del pubblico nei termini e con le modalità previste dal Regolamento Emittenti AIM Italia, nonché sul sito internet della società, www.mclink.it, nella sezione “Investor Relations”.

In allegato al comunicato stampa:

  • Conto economico consolidato al 30 giugno 2015
  • Stato patrimoniale consolidato al 30 giugno 2015
  • Posizione Finanziaria Netta consolidata al 30 giugno 2015
  • Conto economico MC-link SpA al 30 giugno 2015
  • Stato patrimoniale MC-link SpA al 30 giugno 2015
  • Posizione Finanziaria Netta MC-link SpA al 30 giugno 2015
  • Rendiconto finanziario MC-link SpA al 30 giugno 2015[/gn_list]

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab eFibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2014 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 37,1 milioni di euro e un EBITDA margin del 19,4 %.

Contatti

MC-link
Investor Relations
Marco di Gioacchino
m.digioacchino@mclink.eu
Via Carlo Perrier 9/A
00157 Roma
Tel: +39 06 41 892 410
Mob. +39 339 56 92 074
IR TOP Consulting
Investor Relations
Floriana Vitale, Maria Antonietta Pireddu
ir@irtop.com
Media Relations
Domenico Gentile, Luca Macario
ufficiostampa@irtop.com
Via C. Cantù, 1 – 20123 Milano
Tel. +39 02 45473884/3
www.aimnews.it
Integrae SIM
NomAd
Via Meravigli, 13
20123 Milano
Tel: +39 02 7862 5300
info@integraesim.it

Scarica il Comunicato Stampa.

MC-link: sottoscritto il 100% di Simple Solutions.

MC-link: sottoscritto il 100% di Simple Solutions, operatore di riferimento in Italia nei servizi di consulenza allo small business per l’ottimizzazione e l’efficientamento dei costi di telefonia, connettività ed energetici.

Roma, 17 aprile 2015

MC-link, operatore di riferimento attivo nel mercato delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, ha esercitato in data odierna il diritto d’opzione per l’acquisizione del 100% del capitale della Simple Solutions Srl, società attiva nell’acquisto e nella rivendita di servizi TLC Wholesale e in specifici servizi di consulenza dedicati a piccole e medie imprese, dando seguito a quanto approvato in sede di Consiglio di Amministrazione in data 30 marzo 2015.

Descrizione della Società
Simple Solutions, costituita a Parma nel 2002, è la prima azienda italiana che offre a professionisti e piccole e medie imprese una rete di consulenti unici in ottimizzazione e produttività, basata su un approccio consulenziale volto a una forte fidelizzazione della clientela. Attraverso una rete consolidata di consulenti, Simple Solution affianca la propria clientela di professionisti e aziende aiutandole a sfruttare le opportunità che la liberalizzazione di alcuni mercati (telefonia fissa e mobile, connettività, energia elettrica e gas) offrono alle aziende in termini di ottimizzazione dei costi e aumento della produttività. Simple Solution si propone come referente dedicato ed unico nella consulenza sulla riduzione di alcuni specifici costi generali e sull’aumento dell’efficienza grazie a moderni sistemi di postalizzazione, archiviazione, collaborazione, videocomunicazione. Il risultato di chiusura del 2014 previsto da Simple Solution presenta ricavi per circa 1,6 milioni di Euro con un EBITDA di circa 0,2 milioni di Euro e una PFN (debito) pari a circa 20 mila Euro.

Obiettivi dell’operazione
L’operazione, che si inserisce nell’ambito del piano di espansione per linee esterne di MC-link, rappresenta un significativo fattore di valorizzazione dell’infrastruttura di rete già realizzata dalla società, permettendo di incrementare la customer base a bassi costi marginali per lo sviluppo dell’offerta di servizi di MC-link nell’Emilia Romagna e regioni limitrofe, grazie all’offerta alla clientela business del territorio emiliano di servizi a larga banda tradizionali (asimmetrici fino a 20 Mbps e simmetrici fino a 26 Mbps), di servizi Ultrabrodband in FTTCab (fino a 50Mbps) e di servizi in fibra ottica Point-to-Point fino a 1Gbps.

Struttura dell’accordo
Il controvalore dell’operazione, che coinvolge il 100% del capitale di Simple Solutions, è pari al valore figurativo di Euro 1. L’operazione di acquisizione di Simple Solutions, già cliente e partner strategico di MC-link per lo sviluppo dell’offerta di servizi di quest’ultima nell’Emilia Romagna e regioni limitrofe, si è realizzata a valle e in virtù di una procedura di concordato fallimentare nell’ambito della quale Simple Solutions aveva acquistato a titolo definitivo un ramo di azienda di telecomunicazioni della società fallita Simple S.p.A. Nell’ambito di tale operazione, MC-link aveva fornito a Simple Solutions S.r.l. il supporto finanziario tramite il rilascio di una fideiussione per Euro 436.000,00, a garanzia del pagamento del prezzo. MC-link, inoltre, rinuncerà per un valore massimo di Euro 630.000, al credito complessivo vantato nei confronti di Simple Solutions e maturato dalla stessa a fronte degli intercorsi rapporti di fornitura di servizi TLC. La relativa sopravvenienza attiva in capo a Simple Solutions, derivante dalla rinuncia del credito di MC-link, sarà utilizzata da tale società per la copertura delle perdite riscontrate al 31 dicembre 2014. La garanzia fideiussoria verrà estinta al completamento del pagamento del ramo d’azienda ceduto dalla curatela di Simple S.p.A. a Simple Solutions srl; il versamento dell’ultima rata è previsto per il 30 settembre 2015 e, a oggi, sono stati già saldati Euro 286.000 su Euro 436.000 previsti dal contratto.

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab eFibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2014 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 37,1 milioni di euro e un EBITDA margin del 19,4 %.

Contatti

MC-link
Investor Relations
Marco di Gioacchino
m.digioacchino@mclink.eu
Via Carlo Perrier 9/A
00157 Roma
Tel: +39 06 41 892 410
Mob. +39 339 56 92 074
IR TOP Consulting
Investor Relations
Floriana Vitale, Maria Antonietta Pireddu
ir@irtop.com
Media Relations
Domenico Gentile, Luca Macario
ufficiostampa@irtop.com
Via C. Cantù, 1 – 20123 Milano
Tel. +39 02 45473884/3
www.aimnews.it
Integrae SIM
NomAd
Via Meravigli, 13
20123 Milano
Tel: +39 02 7862 5300
info@integraesim.it

Scarica il Comunicato Stampa.

MC-link: il Consiglio di Amministrazione approva il progetto di bilancio di esercizio, il bilancio consolidato al 31/12/2014 e l’acquisizione del 100% di Simple Solutions

  • Valore della produzione consolidato pari a Euro 37,1 mln
  • EBITDA pari a Euro 7,2 mln con EBITDA margin pari al 19,4%
  • Risultato netto pari a Euro 0,2 mln
  • Posizione Finanziaria Netta pari a Euro 15,0 mln
  • Il CdA propone all’Assemblea di distribuire un dividendo, pari a Euro 0,06 p.a.
  • Confermate le previsioni di crescita per il 2015 con un volume di ricavi atteso prossimo a Euro 40 mln

Roma, 30 marzo 2015

Il Consiglio di Amministrazione di MC-link S.p.A., società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, ha approvato in data odierna il progetto di bilancio di esercizio e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2014, che sarà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea degli Azionisti prevista, in prima e unica convocazione, il 30 Aprile 2015.

Nella stessa seduta è stata inoltre definitivamente approvata l’acquisizione del 100% della Simple Solutions srl.

Cesare Veneziani, Amministratore Delegato della Società, ha così dichiarato:

“Nel 2014 abbiamo ottenuto e confermato risultati ottimi con un valore della produzione che si attesta a oltre 37 milioni di euro e una marginalità del 19,4%, grazie alla capacità della nostra azienda di mantenere complessivamente le posizioni conquistate negli esercizi precedenti e di continuare a far crescere il valore dei ricavi ricorrenti, cardine del nostro modello di business. Abbiamo continuato ad investire per potenziare la nostra infrastruttura di rete, che oggi conta oltre 1200 km di fibra ottica proprietaria e 200 PoP (Point of Precence) distribuiti nelle principali città italiane. La crescita costante del volume dei nostri canoni prosegue anche nel primo trimestre 2015 attestandosi a un valore su base annuale dei soli canoni e del traffico telefonico potenziale a circa 35 milioni di Euro. Tali dati, unitamente al trend di vendita, al backlog di contratti sottoscritti da attivare e al perfezionamento dell’acquisizione di Simple Solutions, lasciano prevedere per il 2015 il raggiungimento di un volume di ricavi prossimo a 40 milioni di Euro.”

Risultati economico-finanziari del Bilancio Consolidato al 31 Dicembre 2014

La Società ha redatto per la prima volta il bilancio consolidato al 31 dicembre 2014; pertanto i risultati consolidati relativi all’esercizio 2014 non risultano comparabili a quanto rappresentato nel bilancio di esercizio 2013.

Il Valore della produzione è pari a Euro 37,1 milioni, l’EBITDA è pari a Euro 7,2 milioni con EBITDA margin del 19,4%, l’EBIT è pari a Euro 2,3 milioni e il Risultato netto è pari a Euro 0,2 milioni. La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 15,0 milioni.

In termini di risultati consolidati, a fronte di un impatto sostanzialmente neutro in termini di Valore della produzione, si rileva l’effetto positivo del consolidamento della controllata BCC sull’EBITDA per Euro 154.800. L’effetto sulla Posizione Finanziaria Netta è stato di Euro (334.734), da imputarsi prevalentemente al debito residuo del leasing immobiliare stipulato da BCC per l’acquisto della sede.

Risultati economico-finanziari di MC-link SpA al 31 Dicembre 2014

Il valore della produzione si attesta a Euro 37,1 milioni, sostanzialmente in linea con l’anno precedente (Euro 37,5 milioni); in particolare i ricavi ricorrenti derivanti da canoni sono pari a Euro 32,0 milioni (+3,3% rispetto al 2013), in controtendenza rispetto all’andamento del mercato italiano delle telecomunicazioni. Al termine del quarto trimestre il volume dei servizi in abbonamento è pari a 32.590, in crescita del 4,6% rispetto al volume registrato nel quarto trimestre del 2013.

L’EBITDA (Margine Operativo Lordo) si attesta a Euro 7,0 milioni rispetto ai 7,7 milioni del 2013, che includeva partite di natura straordinaria relative a ricavi una tantum e non di natura ricorrente al netto dei quali i ricavi 2013 sarebbero risultati pari a Euro 36.8 milioni. Conseguentemente, l’EBITDA 2014 risulta sostanzialmente in linea con il 2013 (che rispetto al 2012 aveva già visto un importante incremento del 26,5%) pur riflettendo anche l’impatto dei costi per l’allestimento delle infrastrutture per il rilascio dei nuovi servizi UltraBroadBand (Fiber to the Cabinet e Fiber to the Home) e la migrazione della rete di raccolta per le utenze ADSL in rame dal protocollo ATM al protocollo Ethernet i cui ricavi corrispondenti registrati inizieranno nel 2015.

L’EBIT (Margine Operativo Netto) è pari a Euro 2,2 milioni (al 31 dicembre 2013 pari a Euro 2,9 milioni) dopo ammortamenti e svalutazioni pari a Euro 4,9 milioni (Euro 4,8 milioni al 31 dicembre 2013).

Il Risultato Ante Imposte si attesta a Euro 1,1 milioni in linea con il 2013 (al 31 dicembre 2013 pari a Euro 1,2 milioni).

Il Risultato Netto registra un valore di Euro 0,2 milioni (Euro 0,4 milioni nel 2013)

La Posizione Finanziaria Netta è pari a Euro 14,7 milioni (Euro 12 milioni al 31 dicembre 2013); la variazione è determinata sia dal maggior peso della componente IRES e IRAP (saldo e acconto) per Euro 0,9 milioni e sia dal passaggio dal sistema di incasso con addebito su conto corrente RID al sistema SEPA Direct Debit, che ha inciso per circa Euro 0,9 milioni. È opportuno segnalare che risulta diminuita l’incidenza degli oneri finanziari grazie alla costante ottimizzazione della gestione finanziaria determinata dalla rinegoziazione delle condizioni relative ad alcune linee di credito.

Investimenti e rete infrastrutturale al 31 Dicembre 2014

MC-link è in grado di erogare i propri servizi sull’intero territorio nazionale registrando un primo margine significativamente superiore laddove è presente con la propria infrastruttura (rete in fibra ottica e PoP da cui rilegare in rame o fibra l’utenza finale); a tal fine pertanto, parallelamente allo sviluppo commerciale focalizzato in specifiche aree, ogni anno l’azienda dedica risorse in questa direzione.

Gli investimenti, che per il 2014 ammontano complessivamente a Euro 8,0 milioni, sono stati rivolti prevalentemente allo sviluppo delle infrastrutture, al sostegno dello sviluppo commerciale dell’offerta dei servizi gestiti, e allo sviluppo di nuovi servizi. Più in particolare gli investimenti diretti (ovvero legati all’acquisizione di nuovi commesse) sono pari a Euro 3,4 milioni e gli investimenti in infrastruttura pari a Euro 2,4 milioni. Nel corso dell’esercizio sono state completate la rete di Bolzano, con la messa in esercizio di altri due PoP (Point of Presence) che si affiancano a quello in esercizio, e l’apertura di 4 nuovi PoP nelle città di Genova, Modena, Firenze e Venezia. Sul territorio italiano MC-link gestisce oggi 200 PoP distribuiti nelle principali città italiane mentre l’infrastruttura in fibra ottica, che si sviluppa per la totalità in ambito urbano, è passata da 941 km ad oltre 1200 km.

Proposta di dividendo

Il consiglio di Amministrazione proporrà all’Assemblea del Azionisti, che si terrà il prossimo 30 aprile, un dividendo pari a Euro 0,06 Euro p.a. (equivalente ad un pay-out ratio dell’88%).

Fatti successivi alla chiusura dell’esercizio

Facendo seguito a quanto proposto dal Comitato Finanza in data 2 marzo 2015, il Consiglio di Amministrazione di MC-link ha autorizzato in data odierna l’esercizio del diritto di opzione per l’acquisizione dell’intero capitale di Simple Solutions S.r.l., società attiva nell’acquisto e nella rivendita a propri clienti di servizi TLC Wholesale, specializzata nella consulenza a professionisti e aziende con un referente dedicato e unico per la riduzione di specifici costi generali (telefonia, connettività, energia elettrica, gas, etc.) e per aumentare l’efficienza grazie a moderni sistemi di postalizzazione, archiviazione, collaborazione, videocomunicazione.

La società, già cliente di MC-link a partire dal 2009 e con cui ha definito nel 2011 una partnership strategica per lo sviluppo dell’offerta di servizi di MC-link nell’Emilia Romagna e regioni limitrofe, ha operato in virtù di una procedura di concordato fallimentare nell’ambito della quale ha acquistato a titolo definitivo un ramo di azienda di telecomunicazioni della società fallita Simple S.p.A.

Nell’ambito di tale operazione, MC-link aveva fornito a Simple Solutions Srl il supporto finanziario tramite il rilascio di una fideiussione per Euro 436.000,00, a garanzia del pagamento del prezzo, da parte di Simple Solutions, del ramo di azienda condotto in affitto in regime di prorogatio dalla curatela di Simple s.p.a.; oltre al congelamento di un credito vantato da MC-link spa nei confronti di Simple Solutions srl .

A fronte di tale supporto finanziario, i soci di Simple Solutions avevano concesso un diritto di opzione a favore di MC-link S.p.A. sull’intero capitale sociale della società.

Il controvalore dell’operazione, che coinvolge il 100% del capitale di Simple Solutions, è pari al valore figurativo di Euro 1 e il CDA di MC-link ha richiesto all’Amministratore Delegato di rinunciare, con efficacia immediata, fino a un massimo di Euro 630.000 del credito complessivo vantato da MC-link nei confronti di Simple Solutions e maturato dalla stessa a fronte degli intercorsi rapporti di fornitura di servizi TLC. La relativa sopravvenienza attiva in capo a Simple Solutions, derivante dalla rinuncia del credito di MC-lnk autorizzata dal CdA, sarà utilizzata da tale società per la copertura delle perdite riscontrate al 31 dicembre 2014.

La garanzia fideiussoria verrà estinta al completamento del pagamento del ramo d’azienda ceduto dalla curatela di Simple spa a Simple Solutions srl; il versamento dell’ultima rata è previsto per il 30 settembre 2015 e ad oggi sono stati già saldati Euro 286.000 su Euro 436.000 previsti dal contratto.

L’operazione si inserisce nell’ambito della strategia di crescita del Gruppo per linee esterne finalizzata al rafforzamento della propria customer base e rappresenta una significativa opportunità di valorizzazione della infrastruttura di rete già realizzata a Parma da MC-link che potrà così incrementare, a bassi costi marginali, la propria base clienti grazie all’offerta alla clientela business del territorio emiliano di servizi a larga banda tradizionali (asimmetrici fino a 20 Mbps e simmetrici fino a 26 Mbps), di servizi Ultrabrodband in FTTCab (fino a 50Mbps) e di servizi in fibra ottica Point-to-Point fino a 1Gbps.

Il risultato di chiusura del 2014 dalla Simple Solutions presenta ricavi per Euro 1,5 milioni ed EBITDA di Euro 0,2 milioni.

Evoluzione prevedibile della gestione e Outlook 2015

La società punta al consolidamento della linea di business dei servizi gestiti rivolta alla fascia alta del mercato business la quale, anche nel 2014, ha registrato una crescita importante; tale offerta sarà arricchita nel corso del 2015 con innovativi servizi di sicurezza, mentre, per la linea di business dei servizi pacchettizzati, è previsto il rilascio dei servizi UltraBroadBand 50/10 Mbits e FTTh fino a 100 Mbits e con l’introduzione di nuove formule dati-voce, sempre per il segmento business, con funzionalità avanzate per la componente telefonica (trunk SIP).

L’aumento del valore dei ricavi ricorrenti è proseguito anche nel 2015 fino a registrare nel primo trimestre un volume dei servizi in abbonamento attivi (canoni annui e traffico medio telefonico) pari a circa Euro 35 milioni. La conferma di questo costante percorso di crescita viene anche dalla rilevazione del valore del backlog degli ordini complessivo, ovvero del volume di contratti sottoscritti e in fase di attivazione, che, alla data odierna, è pari ad un valore di canoni annuali di circa Euro 2,5 milioni.

Per l’esercizio 2015, sulla base dei risultati di business conseguiti nel primo trimestre 2015, unitamente all’acquisizione di Simple Solutions srl, la Società ritiene di poter prevedere in termini di bilancio consolidato il raggiungimento di un volume di ricavi prossimo a Euro 40 milioni.

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FIBRA), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link ha realizzato nel 2013 un valore della produzione pari a 37,4 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Contatti

MC-link
Investor Relations
Marco di Gioacchino
m.digioacchino@mclink.eu
Via Carlo Perrier 9/A
00157 Roma
Tel: +39 06 41 892 410
Mob. +39 339 56 92 074
IR TOP Consulting
Investor Relations
Floriana Vitale, Maria Antonietta Pireddu
ir@irtop.com
Media Relations
Domenico Gentile, Luca Macario
ufficiostampa@irtop.com
Via C. Cantù, 1 – 20123 Milano
Tel. +39 02 45473884/3
www.aimnews.it
Integrae SIM
NomAd
Via Meravigli, 13
20123 Milano
Tel: +39 02 7862 5300
info@integraesim.it

MC-link: rettifica al comunicato sulla proposta del pagamento dividendi

MC-link: integrazione al comunicato stampa del 30 marzo 2014

Scarica il Comunicato Stampa del 30 marzo 2014 comprensivo degli allegati.

– Conto economico consolidato al 31 dicembre 2014
– Stato patrimoniale consolidato al 31 dicembre 2014
– Posizione Finanziaria Netta consolidata al 31 dicembre 2014
– Conto economico MC-link SpA al 31 dicembre 2014
– Stato patrimoniale MC-link SpA al 31 dicembre 2014
– Posizione Finanziaria Netta MC-link SpA al 31 dicembre 2014
– Rendiconto finanziario Netto MC-link SpA al 31 dicembre 2014

MC-link: finalizzato accordo con gruppo Bancario ICCREA per fornitura servizi di rete innovativi

Roma, 20 marzo 2015

MC-link, operatore attivo nel mercato delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, rende noto di aver sottoscritto un accordo annuale con il Gruppo Bancario Iccrea per la fornitura di circuiti a livello di collegamento (Layer 2) e di rete (Layer 3), che prevedono l’erogazione di servizi rilasciati su accessi ottici proprietari.

“Siamo estremamente soddisfatti dell’accordo raggiunto con un gruppo bancario di così elevato standing”, ha dichiarato l’amministratore delegato di MC-link, Cesare Veneziani. “Questa collaborazione segue altre due commesse di servizi di alto profilo con Vittoria Assicurazioni e un altro primario gruppo assicurativo italiano che stiamo già servendo. In particolare, il secondo progetto, è di ampio respiro e rientra in un rapporto di fornitura continuativa di servizi gestiti ICT, servizi di web-farm (in modalità private cloud) e disaster recovery forniti in collaborazione con il nostro azionista Dedagroup capofila di questo progetto. Ciò conferma un consolidamento del posizionamento di MC-link su una fascia di mercato sempre più alta”.

I servizi erogati al Gruppo Bancario Iccrea, che mettono in comunicazione le sedi di Roma e Milano, contribuiscono ad un progetto di consolidamento e modernizzazione della infrastruttura IT del Gruppo. Le capacità configurate sui servizi di trasporto di tipo Layer 2 in ambito geografico (WAN) raggiungono bit-rate pari ad 1Gbps, mentre le capacità dei servizi di accesso a Internet raggiungono bit-rate pari ad 300Mbps. Tutti i servizi logici Layer 2, che permettono il trasferimento affidabile dei dati attraverso il sottostante canale fisico, sono rilasciati in modo trasparente e conferiscono all’utente finale la massima flessibilità e discrezionalità nella gestione del proprio traffico dati. Le soluzioni adottate prevedono l’impiego di apparati CISCO Metro Ethernet di ultima generazione.

Il portafoglio di servizi MC-link rilasciati al Gruppo Bancario Iccrea si completa di accessi per l’instradamento e l’indirizzamento dei dati attraverso il percorso di rete più appropriato (Layer 3) configurati per la gestione del traffico Internet. I servizi Internet sono rilasciati sul sito di produzione principale e sul sito di Disaster Recovery e Business Continuity del Gruppo Bancario Iccrea. Gli accessi Internet sono diversamente instradati verso i poli di Roma e Milano e verso i NAP nazionali (NAMEX e MIX) per garantire un profilo di eccellente performance e ridondanza logica del servizio. Inoltre MC-link ha svolto il ruolo di LIR per l’espletamento di tutte le procedure necessarie alla qualifica del Gruppo Bancario Iccrea presso il RIPE, ente europeo per il coordinamento amministrativo e tecnico delle attività relative a Internet, finalizzate all’ottenimento dello status di Autonomous System (A.S.).

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FIBRA), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link ha realizzato nel 2013 un valore della produzione pari a 37,4 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Contatti

MC-link
Investor Relations
Marco di Gioacchino
m.digioacchino@mclink.eu
Via Carlo Perrier 9/A
00157 Roma
Tel: +39 06 41 892 410
Mob. +39 339 56 92 074
IR TOP Consulting
Investor Relations
Floriana Vitale, Maria Antonietta Pireddu
ir@irtop.com
Media Relations
Domenico Gentile, Luca Macario
ufficiostampa@irtop.com
Via C. Cantù, 1 – 20123 Milano
Tel. +39 02 45473884/3
www.aimnews.it
Integrae SIM
NomAd
Via Meravigli, 13
20123 Milano
Tel: +39 02 7862 5300
info@integraesim.it

Scarica il Comunicato Stampa

MC-link: il comitato finanza propone l’esercizio dell’opzione di acquisto del 100% di Simple Solutions

Roma, 2 marzo 2015

In data odierna, il Comitato Finanza di MC-link, operatore attivo nel mercato delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di Data Center e Cloud, nell’ambito del piano di sviluppo per linee esterne, ha deliberato di sottoporre al Consiglio di Amministrazione che si terrà entro il corrente mese di marzo la valutazione riguardante l’esercizio di un diritto d’opzione per l’acquisizione del 100% del capitale della Simple Solutions Srl di Parma e di rimettere allo stesso Consiglio di Amministrazione l’individuazione delle modalità di esecuzione dell’operazione.

Simple Solutions è la prima azienda italiana che mette a disposizione di professionisti e piccole e medie imprese una rete di Consulenti Unici in Ottimizzazione e Produttività e che, a differenza delle classiche agenzie, punta su un approccio consulenziale volto ad una forte fidelizzazione della clientela.

Grazie a Simple Solutions, che opera con una consolidata struttura operativa di circa 10 persone, professionisti e aziende possono contare su un referente dedicato ed unico che le aiuta a ridurre alcuni costi generali (telefonia, connettività, energia elettrica, gas, etc.) e ad aumentare la propria efficienza grazie a moderni sistemi di postalizzazione, archiviazione, collaborazione, videocomunicazione, etc.)”.

Simple Solution può rappresentare un significativo fattore di valorizzazione della infrastruttura di rete già realizzata a Parma da MC-link che potrà cosi incrementare, a bassi costi marginali, la propria customer base grazie all’offerta alla clientela business di Parma di servizi a larga banda tradizionali (asimmetrici fino a 20/2 Mbit/s e simmetrici fino a 26/26 Mbit/s), di servizi Ultrabrodband in FTTCab (fino a 50Mega/10Mega) e di servizi in fibra ottica Point-to-Point fino a 1Giga.

Il risultato di chiusura del 2014 previsto dalla Simple Solution presenta ricavi per circa 1,6 milioni di Euro con 0,2 milioni circa di EBITDA e una PFN (debito) pari a circa 20 mila Euro.

MC-link, con sede a Roma, Milano e Trento per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FIBRA), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, tra i principali azionisti, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link ha realizzato nel 2013 un valore della produzione pari a 37,4 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

Contatti

MC-link
Investor Relations
Marco di Gioacchino
m.digioacchino@mclink.eu
Via Carlo Perrier 9/A
00157 Roma
Tel: +39 06 41 892 410
Mob. +39 339 56 92 074
IR TOP Consulting
Investor Relations
Floriana Vitale, Maria Antonietta Pireddu
ir@irtop.com
Media Relations
Domenico Gentile, Luca Macario
ufficiostampa@irtop.com
Via C. Cantù, 1 – 20123 Milano
Tel. +39 02 45473884/3
www.aimnews.it
Integrae SIM
NomAd
Via Meravigli, 13
20123 Milano
Tel: +39 02 7862 5300
info@integraesim.it

ico_pdf Scarica il Comunicato Stampa

MC-link lancia le soluzioni Ultra Broadband a 30/3 Mbps per portare internet ad alte prestazioni sul territorio nazionale

  • Le nuove soluzioni Ultra Broadband sono in grado di soddisfare le esigenze di tutto il mondo business
  • Basate su tecnologia FTTCab permettono di accedere ad Internet con velocità fino a 30/3 Mbps
  • Per il Presidente Paolo Nuti il servizio Ultra Broadband contribuirà a raggiungere gli obiettivi economici del 2014 ed ampliare il numero di clienti nel 2015

 

MC-link potenzia la propria offerta di servizi di accesso ad Internet, oltre che di dati con integrazione della voce, offrendo alle imprese connettività ultra veloci in tecnologia FTTCab (Fiber To The Cabinet). Il nuovo servizio Ultra Broadband è immediatamente operativo.

Come annunciato alla comunità finanziaria a fine settembre in occasione della presentazione dei risultati del primo semestre 2014, MC-link – società di telecomunicazioni che fornisce al mercato business servizi, dati, telefonia, internet e data center- amplia la propria offerta sfruttando la tecnologia FTTCab.

Con FTTCab la trasmissione viaggia su fibra ottica, garantendo velocità e bassa attenuazione di linea, nel collegamento tra la centrale telefonica e l’armadio di zona collocato in prossimità del cliente finale.

Solamente nel breve tratto tra armadio di zona e utente la trasmissione avviene su doppino in rame, assicurando in questo modo velocità fino a 30 Mbps in download e 3 Mbps in upload, un’elevata qualità di accesso a Internet e continuità del servizio.

Grazie agli investimenti effettuati da MC-link nel corso degli ultimi tre anni, volti sia all’ampliamento che allo sviluppo innovativo dell’infrastruttura di rete proprietaria, l’azienda è ora in grado di erogare gli accesso di nuova generazione FTTCab sia in modalità Bitstream NGA (Next Generation Access) che in modalità VULA (Virtual Unbundling Local Access) sulla rete e sui nodi proprietari. Le nuove soluzioni Ultra Broadband saranno quindi disponibili sull’intero territorio nazionale.

Il Presidente di MC-link, Paolo Nuti, ha commentato il lancio di Ultra Broadband affermando: “Grazie anche a questa nuova tecnologia raggiungeremo gli obiettivi economici prefissati per il 2014 e sarà una valida risorsa per generare un ampliamento dei clienti nel 2015“. L’offerta Ultra Broadband prevede diversi profili di accesso ad Internet (soluzioni Dati) destinati principalmente al mondo business ed un profilo tarato sull’utenza domestica. Ad essi si affianca tutta la gamma delle soluzioni VoiceNet Ultra Broadband (soluzioni Dati con integrazione della Voce in FTTCab) con profili in grado di soddisfare le esigenze di comunicazione delle aziende fino a 8 chiamate contemporanee e 12 canali voce. Completa l’offerta il servizio VoiceNet Casa riservata al mercato residenziale.

La qualità del servizio Ultra Broadband è assicurata da valori elevati della Banda Minima Garantita (BMG), oltre che, per le soluzioni che includono anche la voce, dal numero di chiamate contemporanee previste per ogni specifica soluzione. I valori di BMG ed il numero delle contemporaneità voce sono contrattualmente dichiarati e garantiti e, pertanto, vincolanti per MC-link. Il canone di servizio include, oltre all’apparato, tutta una serie di servizi ad valore aggiunto: caselle di posta Mail.2, domini, spazio web.

Per ulteriori informazioni:
Carl Byoir & Ass. – tel. 023314593
Andrea Barbieri – 3808811000
andrea.barbieri@carlbyoir.com

Scarica il Comunicato Stampa