MC-link sostiene AIL per il progetto “Numero Verde” dedicato all’assistenza su problemi ematologici

Roma, 6 giugno 2017

MC-link S.p.A., società quotata sul mercato AIM Italia, organizzato e gestito da Borsa Italiana, tra gli operatori di riferimento nel mercato italiano delle comunicazioni elettroniche e, più specificamente, nei segmenti della trasmissione dati, telefonia, accesso ad Internet, servizi di data Center e Cloud, ha scelto di sostenere l’AIL, Associazione Italiana contro le Leucemie, Linfomi e Mieloma, consentendo la realizzazione tecnologica del Servizio “Numero Verde AIL – Problemi Ematologici”.

Il Servizio sarà attivo il 21 giugno 2017 in occasione della “Giornata Nazionale per la lotta contro leucemie, linfomi e mieloma”, indetta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e posta sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Grazie allo speciale “Numero Verde AIL 800 226564 – Problemi ematologici”, medici ematologi rispondono ai pazienti e alle famiglie che vogliono avere informazioni sulla malattia, sui centri di trattamento e sui servizi erogati dall’Associazione. In molti avranno anche la possibilità di entrare in contatto diretto con alcuni tra i più illustri professori di ematologia italiani che, a titolo di volontariato, prestano la loro opera a favore dell’AIL.

“Siamo orgogliosi di supportare AIL in questo progetto rivolto a cittadini che si trovano ad affrontare una malattia ematologica e che grazie al Numero Verde AIL potranno ricevere informazioni e supporto da parte di un interlocutore autorevole quale è AIL” ha dichiarato Cesare Veneziani, Amministratore Delegato di MC-link, precisando che l’operatore fornirà 30 canali voce su Fibra Ottica dedicata con backup in VDSL.

MC-link, con sede a Roma, Milano, Trento, Parma e Genova per un totale di circa 150 dipendenti, è tra i principali operatori italiani nel settore delle telecomunicazioni elettroniche e digitali. Fondata nel 1999 con l’acquisizione del ramo d’azienda dall’editore Technimedia, MC-link dispone di 3 data center ed è presente sull’intero territorio nazionale con una rete basata sull’innovativa tecnologia Carrier Ethernet che consente di offrire accessi in rame e in fibra ottica dalle caratteristiche superiori. MC-link si rivolge all’utenza Executive, Small & Medium Enterprise e SOHO con la fornitura di servizi dati, accessi ad internet a banda larga (ADSL, HDSL e SHDSL) e ultralarga (FTTCab e Fibra Ottica), servizi di telefonia, servizi di hosting e di housing e un portafoglio di servizi gestiti, tra cui le soluzioni VPN (Virtual Private Network) per aziende multisede, servizi di sicurezza (firewall), servizi di data center in modalità cloud e di disaster recovery geografico. Grazie anche alla partnership con Dedagroup, MC-link è la prima realtà italiana in grado di proporre la filiera completa di soluzioni per lo sviluppo del Cloud Computing per il mondo delle imprese: dallo sviluppo dei servizi e delle applicazioni, alle infrastrutture virtuali e di datacenter, fino all’integrazione con la rete aziendale. MC-link detiene il 100% del capitale di BiG TLC di Bergamo e Simple Solution di Parma oltre al 50% del capitale di BCC (Roma). Quotata sul mercato AIM Italia dal febbraio 2013, MC-link nel 2016 ha realizzato a livello di consolidato un valore della produzione pari a 43,5 milioni di euro e un EBITDA margin del 21%.

ico_pdf Scarica il comunicato