* INFORM *

INFORM - N. 247 - 28 dicembre 2003

Veneti nel Mondo - Corso di perfezionamento di lingua italiana: si forma la classe… telematica

Inizia a gennaio la quarta edizione dell’iniziativa, voluta dalla Regione del Veneto

VENEZIA - Finite le vacanze si torna tutti in aula, ovvero davanti al computer. Inizia infatti in gennaio, dopo le festività natalizie, la quarta edizione del corso di perfezionamento di lingua italiana, realizzato attraverso Internet. L’aula, come è ovvio, non esiste fisicamente. Si tratta di un ambiente virtuale, eppure nel contempo reale: non è una contraddizione, perché, in realtà, persone che risiedono ai quattro angoli del pianeta, pur non potendo essere compagni di banco, si incontrano nella medesima… classe.

Le modalità di realizzazione del corso, affidato all’Associazione "Trevisani nel Mondo" (info@trevisani.it) e attuato dal prof. Ottavio de Mancini. Sono aperte le iscrizioni che vanno effettuate o per il tramite delle Associazioni, dei Comitati o Circoli di appartenenza o direttamente al Servizio regionale, utilizzando l’indirizzo di posta elettronica serv.veneti.estero@regione.veneto.it.

I richiedenti saranno sottoposti a un test sulle conoscenze di base della lingua, in modo da consentire la formazione di una classe il più omogenea possibile. Dato l’alto numero di richieste pervenute per le scorse edizione, gli interessati sono stati invitati a inviare sollecitamente la loro adesione, accompagnata da un breve curriculum.

Fatto salvo, infatti, il risultato del test d’ingresso, in caso di richieste eccedenti la "capienza" della classe, verrà data priorità ai nominativi segnalati dalle organizzazioni venete nel mondo, riconosciute dalla Giunta regionale e, in subordine, alla data di presentazione della domanda. Per l’iscrizione non è richiesta alcuna quota, ma un impegno formale a frequentare il corso per tutta la sua durata, tenuto conto che chi si ritira a corso iniziato sottrae il posto ad un altro candidato. (Veneti nel Mondo/Inform)


Vai a: