* INFORM *

INFORM - N. 245 - 23 dicembre 2003

Da "La Pagina", Svizzera

La riforma costituzionale in Italia. Un Senato senza i senatori degli italiani all'estero?

ZURIGO - La Prima Commissione permanente (Affari Costituzionali) del Senato Italiano, presieduta dal Senatore di Forza Italia, Andrea Pastore, ha inferto un colpo basso alla rappresentanza degli italiani all'estero con un emendamento che annulla nel Senato italiano la presenza dei sei senatori eletti nella Circoscrizione Estero, così come prevede la legge 459 approvata l'anno scorso dal Parlamento italiano.

Noi de la Pagina abbiamo avuto modo di conoscere il Senatore Pastore - notaio abruzzese eletto nel collegio di Pescara - in un'intervista pubblicata il 3 ottobre 2001 in occasione del referendum sul federalismo. Per quel referendum il Sen. Pastore esortava i cittadini a non andare a votare. Noi, invece, gli ribadiamo che vogliamo votare e votare i Senatori ella Circoscrizione Estero. Fatelo con noi, tutti insieme, inviando e-mail al suo indirizzo di posta elettronica pubblicato sul sito del Senato italiano: pastore_a@posta.senato.it. (La Pagina/Inform)


Vai a: