* INFORM *

INFORM - N. 243 - 20 dicembre 2003

Regione dell’Umbria - A Nizza un corso su "educazione sanitaria e alimentazione" per trecento emigrati di origine umbra

PERUGIA - Oltre 300 emigrati di origine umbra hanno partecipato, nei giorni scorsi a Nizza, ad un corso di "educazione sanitaria e alimentazione" promosso dall’Arulef (Associazione regionale lavoratori umbri emigrati e loro famiglie), in collaborazione con l’assessorato alle politiche sociali della Regione dell’Umbria. All’iniziativa, che ha riscosso grande interesse fra i partecipanti, erano presenti l’assessore regionale alle politiche sociali, Gaia Grossi, il Console generale d’Italia a Nizza, Gianluca Cortese, ed il presidente dell’Arulef a Nizza, Giuseppe Tulliani.

Fra gli argomenti illustrati durante i lavori "il trattamento in urgenza delle ferite" (Mario Capruzzi, dirigente medico del pronto soccorso dell’Azienda ospedaliera di Perugia), "le attività di prevenzione nel servizio sanitario nazionale" (Giancarlo Giovannetti, primario del pronto soccorso dell’Azienda ospedaliera di Terni) e le "opportunità per la salute" (Ennio Picchio, primario del servizio dietetico del Policlinico di Perugia).

Al termine della giornata di studio, l’assessore Grossi ha consegnato a tutti i presenti un attestato di partecipazione. (Inform)


Vai a: