* INFORM *

INFORM - N. 238 - 15 dicembre 2003

A Tokyo costituto un Comitato della "Dante Alighieri"

TOKYO - Da oggi Tokyo entra ufficialmente a far parte delle oltre 500 città impegnate per la diffusione della lingua e della cultura italiane. Anche nella metropoli giapponese, infatti, nasce un Comitato della "Dante Alighieri", presieduto dal sig. Yasuhiro Tsuzuki, che va ad affiancarsi alla già attivissima sede di Kyoto. La costituzione della sede nipponica avviene, tra l’altro, a pochi giorni di distanza dalla realizzazione di un giardino italiano nel cuore della città, nato da un’idea della Fondazione Italia Giappone e testimonianza, insieme agli ottocento eventi dell’ "anno italiano" 2001-2002 nel Paese asiatico, dell’intenso legame con l’Italia.

La nascita di un Comitato a Tokyo assume poi un significato ancora più rilevante se si considera che, come dimostrano tutti i sondaggi, l’Italia è il Paese straniero che i giapponesi amano di più e la mèta preferita dei turisti nipponici in Europa. La "Dante" si conferma dunque ambasciatrice indiscussa dell’italianità anche nel lontano continente asiatico, dove il nostro idioma e la nostra cultura vengono ora custoditi da ben quindici Comitati: due in Giappone ed Israele ed uno in Arabia Saudita, Armenia, Cina, Georgia, Hong Kong, Kazakhstan, Nepal, Pakistan, Singapore, Siria e Thailandia. (Inform)


Vai a: