* INFORM *

INFORM - N. 237 - 14 dicembre 2003

Il Governatore del Chaco riceve la delegazione trentina

RESISTENCIA - La seconda giornata della delegazione trentina in Argentina è iniziata con il trasferimento a Resistencia, in Chaco, una delle regioni più povere del paese, ma con una forte vocazione agricola, boschiva e zootecnica. Il primo appuntamento è stato di carattere istituzionale. Gianluca Salvatori, assessore alla programmazione, ricerca e innovazione della Provincia autonoma di Trento ed Adriano Dalpez, presidente della Camera di commercio industria artigianato e agricoltura di Trento, sono stati ricevuti da Roy Nickish, neo governatore del Chaco.

L’incontro, al quale hanno partecipato anche il vice governatore e il ministro della produzione del Chaco, è servito per illustrare la disponibilità e l’interesse del Trentino a intrecciare nuove relazioni imprenditoriali con gli operatori economici della regione. Il governatore ha ringraziato i presenti per la collaborazione che da anni la Provincia autonoma di Trento assicura alla regione del Chaco e si è soffermato in particolare sulla stima di cui gode il modello cooperativo trentino.

"Per impostare una corretta politica di sviluppo -ha sottolineato l’assessore Gianluca Salvatori - non bisogna mai prescindere dalla crescita sociale del territorio. E’ necessario mettere le persone nelle condizioni di conquistare l’autonomia necessaria a costruire un’economia più stabile, evitando di ricorrere all’assistenzialismo." A conclusione dell’incontro la delegazione ha invitato il governatore e i suoi collaboratori a visitare il Trentino. Sarà l’occasione per fissare incontri e trasferire conoscenze utili ad avviare un nuovo processo di sviluppo imprenditoriale in Chaco.

Successivamente, la delegazione si è trasferita nella vicina sede dell’Associazione rurale che raggruppa e rappresenta i produttori agricoli e zootecnici della regione. (Inform)


Vai a: