* INFORM *

INFORM - N. 234 - 10 dicembre 2003

Assemblee di fine anno per UTRIM e UNAIE

TREVISO - L’UNAIE (Unione Nazionale Associazione Immigrati e Immigrati), alla quale aderiscono oltre cinquanta Associazioni che si occupano di emigrazione, ha tenuto ai primi di dicembre a Treviso la sua assemblea di fine d’anno. Dopo l’approvazione dei bilanci, il presidente Dino De Poli ha presentato un resoconto dell’attività dell’Associazione, impegnata soprattutto nella diffusione della lingua e della cultura italiana in tutto il mondo, attraverso numerosi convegni e l’istituzione di cattedre della nostra lingua in diverse università straniere. Ha annunciato , per il prossimo anno, tenendo presente l’allargamento ad est dell’unione Europea, un convegno sull’incontro tra cultura latina e slava.

I numerosi interventi hanno auspicato un maggiore sostegno culturale alle nostre comunità all’estero e soprattutto uno sforzo nel tutelare le Associazioni, di cui è stata richiamata la grande e disinteressata opera , e di rappresentarle di fronte a Stato e Regioni.

Lo stesso giorno ha avuto pure luogo l’assemblea dell’UTRIM (Unione Triveneti nel mondo), l’Associazione che ha come scopo "di tenere vivo e fecondo il legame fra l’emigrazione italiana e triveneta nel mondo e la madrepatria, soprattutto con riferimento alle giovani generazioni". Qui l’accento è stato posto soprattutto sul ruolo dei giovani, che hanno annunciato per il 2004 un programma ricco di iniziative, inteso soprattutto a interscambi tra giovani triveneti e giovani oriundi all’estero. (Inform)


Vai a: