* INFORM *

INFORM - N. 234 - 10 dicembre 2003

"Dall’Iraq alla Turchia. La sfida democratica in tempo di guerra"

Qual è il futuro della democrazia nei paesi islamici? E’ giusto e possibile difendere ed esportare il modello politico occidentale? Che ruolo avranno le comunità musulmane in Europa in questi processi? Incontro dibattito a Roma.

ROMA - Lo sviluppo democratico nei paesi a maggioranza musulmana, la presenza islamica in Europa e, più in generale, i rapporti politici e culturali tra "Oriente" ed "Occidente": è attorno a questi temi che ruoterà l’incontro dibattito promosso dall’Associazione Culturale RelazionInternazionali e il Centro Interuniversitario di Studi sull’Europa Centro Orientale dell’Università di Roma "La Sapienza".

Temi complessi e quanto mai attuali, drammaticamente condizionati dall’attuale crisi internazionale. Negli ultimi mesi, in particolare, sembrano essere due i paesi al centro di queste vicende. Da un lato l’Iraq: trasformato nel palcoscenico militare e politico di tutti i temi caldi di questo primo scorcio di millennio: il terrorismo e la "guerra preventiva", le dittature sanguinarie e l’esportazione armata della democrazia, l’impasse dell’Europa e delle Nazioni Unite e l’interventismo americano. Dall’altro lato la Turchia: difficile banco di prova di un’alternativa possibile, frontiera sempre più calda tra fondamentalismo e democrazia plurale, tra europeismo e atlantismo. Due tasselli fondamentali di un mosaico molto più complesso, che comprende in primo luogo l’irrisolto conflitto israelo-palestinese, ma anche uno scenario asiatico (dall’Afghanistan al Pakistan) che l’Occidente non potrà dimenticare ancora a lungo. Con queste premesse il titolo dell’iniziativa, "Dall’Iraq alla Turchia - La sfida democratica in tempo di guerra", appare quanto mai eloquente.

L’incontro - che avrà luogo lunedì 15 dicembre alle ore 17 presso la Sala Conferenze Centro Astalli (Via degli Astalli 17, a due passi da piazza Venezia) - sarà moderato dall’on. Umberto Ranieri, vicepresidente della Commissione Affari Esteri e Comunitari, e vedrà la partecipazione di Fathi Abu Abed, portavoce della Missione Diplomatica in Italia della Lega Araba, del prof. Antonello Biagini, Docente di Storia dell’Europa Orientale presso l’Università "La Sapienza" di Roma, di padre Justo Lacunza-Balda, rettore del Pontificio Istituto di Studi Arabo Islamici e di padre Francesco de Luccia, Direttore del Jesuit Refugee Service Italia.

Ai partecipanti sarà distribuita una copia del "Dossier Statistico Immigrazione Caritas 2003". Per informazioni e iscrizioni: Antonio Ricci, Tel. 339.2385229, E-mail: antonio.ricci@uniroma1.it (Inform)


Vai a: