* INFORM *

INFORM - N. 231 - 5 dicembre 2003

Veneto-Russia: una gondola a San Pietroburgo

VENEZIA - Il Veneto e Venezia saranno protagonisti delle giornate che chiudono le manifestazioni per i 300 anni della fondazione della città russa di San Pietroburgo, con un singolare "regalo di compleanno" che sarà portato dal presidente della Regione Giancarlo Galan, invitato dalle autorità russe. Si tratta di una gondola veneziana classica, restaurata nel cantiere di uno dei "miti" della regata storica, Gianfranco Vianello detto Crea, che sarà collocata da Galan in una prestigiosa sala del Museo statale della Storia di San Pietroburgo, all'interno della Fortezza dei SS. Giovanni e Paolo. La cerimonia, che sarà preceduta e seguita da una serie di incontri istituzionali, è prevista per il 9 dicembre prossimo.

"Come Venezia e il Veneto - sottolinea Galan - anche San Pietroburgo è una città carica di storia, cultura e civiltà. Oggi, con tutta la Russia, è anche un costruttivo partner con cui realizzare scambi economici e culturali. Portare lì uno dei più famosi simboli della nostra Regione, un'imbarcazione unica al mondo, e metterlo a disposizione dei visitatori di uno dei più importanti musei del mondo, servirà ad approfondire legami e conoscenza reciproca". Con Galan, e con l'assessore Antonio De Poli, ci sarà anche Gianfranco Vianello. Sarà proprio Crea a sistemare la sua "creatura" nel museo e ad illustrarne le caratteristiche alle autorità russe che la visiteranno.

Recentemente il Veneto ha avviato un costruttivo e concreto rapporto di collaborazione economica sul fronte dei flussi turistici. Grazie a una missione effettuata qualche settimana fa proprio a San Pietroburgo, e a Mosca, sono stati contattati i 60 maggiori tour operators russi, che tra qualche settimana terranno un educational in Veneto con lo scopo di inserire le località turistiche nei loro cataloghi 2004.

Secondo una stima effettuata dall'assessore al turismo Floriano Pra, l'operazione potrebbe portare ad un aumento di flussi dalla Russia pari a circa 600 mila presenze. (Inform)


Vai a: