* INFORM *

INFORM - N. 230 - 4 dicembre 2003

Migrazioni e identità di confine

Incontro a Roma alla Fiera dell’Editoria promosso da Cosmo Iannone Editore

ROMA - L’intreccio tra migrazioni e identità, così come si è manifestato nelle diverse esperienze di emigrazione, mobilità e immigrazione, è il tema dell’incontro che l’Editrice Cosmo Iannone organizza sabato 6 dicembre alle ore 17, nel quadro della Fiera della Piccola e Media Editoria. La Fiera, alla sua seconda edizione, si svolge dal 4 all’8 dicembre presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR, e propone la produzione più dinamica ed innovativa, quella proveniente solitamente dalle case editrici più inclini ed adatte alla ricerca ed alla sperimentazione.

L’occasione per discutere delle identità collegate alle diverse forme di migrazioni (oltre i confini, dentro i confini e nei nuovi confini per quelli che arrivano nel nostro Paese) è data dalla pubblicazione da parte dell’Editore Iannone di un volume a cura di Jennifer Burns e Loredana Polezzi, docenti di italianistica presso l’Università di Warwick, intitolato "Borderlines: migrazioni e identità nel Novecento". Il volume, in edizione italiana ed inglese, raccoglie i contributi di 17 specialisti operanti nelle più diverse aree culturali del mondo, dagli Usa all’Australia, dall’Italia all’Inghilterra, all’Irlanda e al Belgio. L’ampio mosaico degli apporti si sviluppa su due piani: quello delle esperienze di integrazione maturate nell’alveo dell’emigrazione italiana, della mobilità interna e dei più recenti fenomeni di immigrazione, e quello dell’analisi critica di autori e testi che hanno una forte valore evocativo del tema del mutamento e della moltiplicazione delle identità.

All’incontro, che si svolgerà nella Sala Morante dalle ore 17 alle ore 18, parteciperanno le curatrici del volume Jennifer Burns e Loredana Polezzi, provenienti appositamente dall’Inghilterra; Clementina Sandra Ammendola, scrittrice argentina residente in Italia; Mohsen Melliti, scrittore proveniente dalla Tunisia, autore di alcuni romanzi sulla condizione degli immigrati in Italia; Norberto Lombardi, curatore delle collane "Quaderni sull’emigrazione", RETI e I Memoriali, che l’editore Cosmo Iannone pubblica sui diversi aspetti delle migrazioni. (Inform)


Vai a: