* INFORM *

INFORM - N. 229 - 3 dicembre 2003

Per il 150° anniversario dell’emancipazione del Paraná l’Italia restaura un monumento a Curitiba

CURITIBA - Il 19 dicembre si celebra il 150° anniversario dell’emancipazione dello Stato del Paraná (affrancamento politico e amministrativo dallo Stato di São Paulo). A cinquanta anni dall’inaugurazione della Piazza 19 Dicembre a Curitiba, voluta nel 1953 per celebrare il centenario di quell’evento, il Governo italiano, tramite la Scuola Italiana d’Arte del Centro di Cultura Italiana PR/SC (Curitiba), ha restaurato parte del complesso monumentale presente nella piazza. Il restauro, patrocinato dalla Pontificia Commissione dei Beni Culturali del Vaticano e con l’assistenza dell’Istituto Centrale per il Restauro di Roma e della Fondazione Kepha, è stato eseguito dagli studenti del Corso di Restauro Architettonico e Scultoreo che si è tenuto a Curitiba presso il CCI PR/SC.

Il lavoro finito è stato ufficialmente consegnato alle autorità cittadine e statali, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia Vincenzo Petrone. Nei cinque mesi di corso, gli studenti hanno appreso varie tecniche di restauro in lezioni tenute da professori venuti appositamente dall’Italia che hanno portato la loro grande esperienza e l’hanno messa a disposizione degli alunni. Gli studenti del corso, oltre al complesso restauro della Piazza 19 dicembre, hanno effettuato 25 rilievi in chiese per futuri progetti di recupero.

Apprezzamenti all’iniziativa della Scuola Italiana d’Arte sono giunti anche dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi e dal Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia.

Terminato il corso, gli alunni hanno creato una loro associazione di categoria per il restauro ed una cooperativa le quali hanno sede presso la Scuola Italiana d’Arte. (Inform)


Vai a: