* INFORM *

INFORM - N. 228 - 2 dicembre 2003

Ciampi a Ginevra visita il Cern: "nella scienza come nella politica l'Europa cresce attraverso lo slancio unitario"

GINEVRA - "L’Europa ha bisogno d'unità. Nella scienza come nella politica, l'Europa cresce attraverso lo slancio unitario. Ora che si appresta quasi a raddoppiare il numero dei suoi membri, deve darsi Istituzioni efficienti capaci di garantire la governabilità. L'Unione Europea dev'essere un'espressione compiuta. Per questo, deve cogliere senza indugi l'occasione, storica e irripetibile, per tradurre in una Costituzione un progetto che cementi la nostra unità, dia slancio alla nostra azione, sia costantemente animata da un'avanguardia di Paesi decisi a proseguire sulla via di un'integrazione autentica".

Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, in visita al CERN di Ginevra. "L'Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare - ha rilevato Ciampi - è un modello della ricerca che produce ed innova; è un simbolo della volontà di convogliare, in uno sforzo unitario ed aperto al mondo, il meglio delle energie europee. La scienza italiana ha dato un contributo fondamentale alla nascita di questa organizzazione: ieri attraverso scienziati come Edoardo Amaldi e come Carlo Rubbia, Premio Nobel per la Fisica, oggi con non meno validi successori" (Inform)


Vai a: