* INFORM *

INFORM - N. 225 - 27 novembre 2003

Ad Azzia (Sicilia Mondo) il riconoscimento di "Siciliano dell’Anno 2003" da parte della comunità siciliana di Johannesburg

JOHANNESBURG - La comunità siciliana di Johannesburg ha conferito all’avvocato Domenico Azzia, Presidente di "Sicilia Mondo", il riconoscimento di "Siciliano dell’Anno 2003".

L’attestazione proposta dal Presidente della "Associazione Siciliani nel Mondo Sud Africa" Salvatore Cristaudi, è stata consegnata dal Console Generale d’Italia Vittorio Sandalli, presente l’Assessore Regionale Raffaele Stancanelli con il Capo di Gabinetto Giovanni Bologna, il Presidente del Comites Maurizio Mariano, il Direttore della Camera di Commercio Italosudafricana Aldo Castellari, il Direttore dell’I.C.E. Giampaolo Bruno, il Direttore de "La Voce" P.L. Porciani, nonché i rappresentanti delle Istituzioni locali, dell’associazionismo nazionale e della stampa.

La manifestazione ha avuto luogo nella serata di gala organizzata al Circolo Italiano di Johannesburg dalla "Associazione Siciliani nel Mondo Sud Africa" nel decennale della fondazione.

Azzia, visibilmente commosso, ha ringraziato la comunità siciliana e le Istituzioni presenti affermando che il riconoscimento va oltre ogni merito personale. Ha quindi dichiarato di volere dedicare il premio all’altra Sicilia all’estero che non ha avuto la stessa fortuna dei presenti in sala, ai sofferenti, ai soli, cioè a quella "Sicilia abbandonata" nei cui confronti ha richiesto di rivolgere un pensiero di fratellanza e di solidarietà. E’ questa la vera gratificazione - ha detto Azzia - che chiedo in questo momento. (Inform)


Vai a: