* INFORM *

INFORM - N. 219 - 19 novembre 2003

Dal 21 al 23 novembre convegno promosso dall’associazione Trentini nel mondo

Oltre cento "trentini d’Europa" insieme per capire la Costituzione Europea e l’allargamento dell’Unione

TRENTO - Sono circa un centinaio le persone, provenienti da alcuni Paesi dell’Unione Europea e dell’Europa orientale, che assieme a rappresentanti delle varie associazioni aderenti alla Nuova UNAIE, parteciperanno al convegno organizzato dall’Associazione Trentini nel Mondo o.n.l.u.s. dal titolo "Conoscere l’Europa. Informazione e Formazione ai Giovani".

Durante il convegno si parlerà in particolare delle nuove opportunità e prospettive per la cittadinanza europea alla luce della nuova Costituzione europea e delle conseguenze dell’allargamento dell’Unione Europea, altro importante passo sulla strada per la costruzione di un’Europa dei popoli.

Il convegno si svolgerà dal 21 al 23 novembre presso l’Hotel Adige di Mattarello e la partecipazione è aperta a tutti gli interessati.

L’iniziativa ha preso avvio da una proposta del Gruppo Giovani della Trentini nel mondo ed ha un suo obiettivo principale: far conoscere l’Europa, per capire e sostenere il dialogo sociale fra tutte le sue componenti (anziani e giovani, nuovi poveri e ricchi, emigrati ed immigrati, mussulmani e cattolici, ecc.). Altro obiettivo è far crescere e maturare - in uno spirito europeistico portatore di valori umani, culturali e sociali - i giovani di origine trentina che vivono nei paesi europei, accrescendo anche la loro consapevolezza dei diritti conferiti dalla cittadinanza.

I relatori sono esperti del settore, docenti universitari, imprenditori, rappresentanti del mondo sindacale, della formazione professionale, degli organismi europei.

Il Convegno è organizzato dall’Associazione Trentini nel Mondo o.n.l.u.s. con il contributo della Cassa Rurale di Trento, della Fondazione Robert Schuman di Bruxelles e della Provincia Autonoma di Trento. (Inform)


Vai a: