* INFORM *

INFORM - N. 217 - 17 novembre 2003

Ciampi ha incontrato a New York Kofi Annan: "In Iraq agire con prontezza per l'attuazione della risoluzione 1511"

NEW YORK - Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, che ha abbreviato di due giorni la sua visita negli Stati Uniti per essere presente alle onoranze per i caduti di Nassiriya, prima di ripartire per l’Italia ha incontrato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Kofi Annan. Al termine del colloquio Ciampi ha sottolineato che "in Iraq è interesse generale agire con prontezza per l'attuazione della risoluzione 1511. Il tempo si è fatto breve".

"Nei miei colloqui a Washington e anche qui a New York - ha proseguito Ciampi - ho ricavato l'impressione che ci sia la volontà, anche da parte degli Stati Uniti, di dare attivazione immediata alla Risoluzione 1511 del Consiglio di Sicurezza. Solo così si potrà realizzare il graduale trasferimento di sovranità ad un governo iracheno pienamente rappresentativo e ad un calendario elettorale definito".

Sul tema del conflitto arabo-israeliano, affrontato nel corso del colloquio con Kofi Annan, il Presidente Ciampi ha aggiunto: "Siamo entrambi convinti che la mancata soluzione di questo conflitto, generando insicurezza e instabilità, alimenta l'estremismo e il terrorismo. Quindi occorre sollecitare con decisione le due parti perché inizino entrambi il percorso di pace". (Inform)


Vai a: