* INFORM *

INFORM - N. 216 - 14 novembre 2003

Strage di Nassiriya: il messaggio del Comites di Lilla

LILLE - Il Comites di Lille ha fatto pervenire alle Forze Armate Italiane, tramite l'Ambasciata d'Italia a Parigi, un messaggio per esprimere il dolore della Comunità italiana del Nord della Francia e del Comitato "per l'orrenda tragedia che ha colpito i nostri Carabinieri e Soldati nella terra straniera dell'Irak".

"Ci sentiamo vicini alle famiglie delle vittime - è detto nel messaggio a firma del Presidente del Comites Bruno De Santis, consigliere del CGIE - ed esprimiamo loro tutta la nostra solidarietà. Gli stessi nostri sentimenti raggiungano le nostre Forze Armate. I militari italiani ancora presenti in terre straniere siano assicurati della nostra più alta stima e del nostro augurio di un loro rapido rientro in Patria. Esprimiamo l'auspicio che le indicazioni della Risoluzione 1511 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per restituire al Popolo irakeno la sovranità sul suo territorio vengano al più presto realizzate. Rivolgiamo un appello alle forze politiche del nosto caro Paese affinché venga sempre data piena applicazione alla lettera e allo spirito dell'Articolo 11 della Costituzione della Repubblica. Il rispetto della vita dei nostri Militari e dell'immagine della nostra Patria nel mondo lo impongono". (Inform)


Vai a: