* INFORM *

INFORM - N. 214 - 12 novembre 2003

Il Presidente del Senato Pera: "a tutti gli uomini della missione colpita la vicinanza e l'affetto della Nazione"

ROMA - Il Presidente supplente della Repubblica e Presidente del Senato Marcello Pera ha inviato al Ministro della Difesa, Antonio Martino, un messaggio in cui esprime "in questo momento di dolore per il vile attentato che in Iraq ha provocato tante vittime tra i militari italiani, sentimenti di profonda e partecipe solidarietà. La scomparsa nell'adempimento del proprio dovere di tanti giovani italiani impegnati contro il terrorismo internazionale, e a favore della sicurezza e della ricostruzione dell'Iraq, colpisce duramente le coscienze di tutti noi, nella ferma convinzione dell'importanza della loro missione".

"La prego di rappresentare al Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri e al Capo di Stato Maggiore dell'Esercito - conclude il messaggio di Pera - i sentimenti della mia solidarietà. Ai familiari dei militari italiani caduti nella spregevole aggressione di oggi a Nassiriya e a tutti gli uomini della missione colpita va il cordoglio, la vicinanza e l'affetto della Nazione, e ai feriti l'augurio di pronta guarigione". (Inform)


Vai a: