* INFORM *

INFORM - N. 212 - 10 novembre 2003

Pittella (Ds): "rafforzare in Italia le attività di ricerca"

BRUXELLES – "Il forte monito del Presidente Ciampi a rafforzare le attività di ricerca nel nostro Paese, deve trovare risposte concrete e coerenti innanzitutto da parte del Governo" – ha dichiarato l’eurodeputato Gianni Pittella, responsabile Ds per gli italiani all’estero. "La recente denuncia di 1.500 ricercatori italiani, vincitori di concorso e mai assunti per il blocco delle assunzioni decise dal Governo, è la prova drammatica - ha proseguito Pittella - di scelte nazionali che vanno in direzione opposta a quella indicata da Ciampi e agli stessi chiari orientamenti europei. La costruzione dello spazio europeo della ricerca ha trovato uno strumento efficace nel Sesto Programma Quadro sulla ricerca, ma non trova uno sforzo altrettanto adeguato e convinto da parte di alcuni Governi, tra cui quello italiano".

"Le vicende di questi giorni - ha concluso Pittella - dimostrano che, quando molti hanno criticato talune iniziative convegnistiche ad alta copertura mediatica e senza, purtroppo, alcuna conseguenza operativa (come le convention dei ricercatori e degli imprenditori italiani all'estero), non volevano fare polemiche pretestuose e distruttive". (Inform)


Vai a: