* INFORM *

INFORM - N. 208 - 4 novembre 2003

Ciampi: "Gli italiani apprezzano sempre di più il lavoro delle Forze Armate"

ROMA - Il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, in occasione del 4 novembre, Giorno dell'Unità Nazionale e Festa delle Forze Armate, è intervenuto nel Salone dei Corazzieri del Palazzo del Quirinale alla cerimonia di consegna delle insegne dell'Ordine Militare d'Italia.

"Il 4 novembre - ha sottolineato Ciampi - è un tassello essenziale nel percorso della memoria che ha il suo perno nella Festa del 2 giugno, la nascita, per volontà del popolo, della Repubblica.

Le Istituzioni hanno il dovere di irrobustirlo, per consentire alla comunità nazionale di celebrare i propri valori. Giornata dell'Unità Nazionale, non soltanto delle Forze Armate: il ricordo degli eroi e delle battaglie della nostra storia risorgimentale non può andare disgiunto dal patrimonio di cultura, di lingua, di arte che ha cementato il popolo italiano, che lo ha portato ad essere libero e unito".

"In tutte le missioni internazionali - ha aggiunto il Presidente della Repubblica - anche nelle più difficili, al militare italiano vengono riconosciute da tutti, insieme con la professionalità, la flessibilità, la capacità di comprensione, di dialogo, dei nostri ragazzi, in una parola la nostra umanità.

"Gli italiani - ha concluso Ciampi - apprezzano sempre di più il lavoro delle Forze Armate. Le forze militari italiane hanno ritrovato negli ultimi anni una profonda sintonia con la nostra società civile... Ci sentiamo fiduciosi in un futuro nel quale l'Italia saprà sempre più contare sulla dignità e l'onore delle Forze Armate della Repubblica, e le sosterrà sempre più con il suo consenso". (Inform)


Vai a: