* INFORM *

INFORM - N. 202 - 27 ottobre 2003

Convegno Imprenditori. Giovanni Zuccarello replica a Marco Fedi

LOS ANGELES - Leggo su diverse agenzie di stampa i commenti di Marco Fedi sull'organizzazione e gestione del Convegno degli imprenditori italiani all'estero organizzato del Ministro Mirko Tremaglia.

Non leggo alcun plauso per l'iniziativa che i Governi precedenti non erano stati mai in grado di organizzare. Comunque non voglio polemizzare. Marco Fedi ha diritto ad avere la sua opinione che è sua e soltanto sua.

Su un punto del suo scritto non posso tuttavia tacere e quando minimizza l'irregolarità delle firme in calce al documento critico dell'iniziativa, steso credo da Lombardi, dicendo "dopo tutto una firma in più o in meno non cambia.. " dimentica di aggiungere "una firma falsa in più o in meno". Inoltre è riduttivo dire una in più, in quanto sono decine. Alla recente riunione della Commissione anglofona tenutasi a Toronto, è stato approvato alla unanimità un documento che rinnega quello di Lombardi e dichiara fiducia e apprezzamento al Ministro Tremaglia per l'organizzazione del Convegno. Tra i firmatari vi sono anche diversi consiglieri che venivano indicati falsamente come firmatari del documento Lombardi. (Giovanni Zuccarello, Consigliere CGIE)

Inform


Vai a: