* INFORM *

INFORM - N. 202 - 27 ottobre 2003

"Le sfide per la competitività globale": aperta a Mantova la 12.ma Convention delle Camere di Commercio Italiane all’estero

MANTOVA - La Camera di Commercio di Mantova, l'Assocamerestero, la Unioncamere Nazionale e la Unioncamere Lombardia hanno dato il via alla 12.ma Convention delle Camere di Commercio Italiane all'estero. L’evento è in corso fino al 31 ottobre presso il Centro Congressi "Mantova Multicentre". All’incontro di apertura sono intervenuti il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia, il Presidente di Assocamerestero Danilo Longhi, il Presidente della Camera di Commercio di Mantova Antonino Zaniboni, il Sindaco di Mantova Gianfranco Burchiellaro, il Presidente della Provincia Maurizio Fontanili, il Presidente Unioncamere Carlo Sangalli, il Presidente Unioncamere Lombardia Marco Citterio e numerose altre personalità.

Oltre trecento imprese hanno aderito alle sessioni di workshop e incontri tra aziende e delegati. Quattro giorni di forum e confronti per fare il punto della situazione tra ombre e nuovi sbocchi. Forum e faccia a faccia, momenti di confronto sui temi di maggiore attualità legati alla globalizzazione dei mercati e all’internazionalizzazione dell’economia ma anche occasioni di conoscenza e di scambio tra imprenditori italiani e delegati camerali.

Per quattro giorni Mantova diventa il luogo dove ci si interroga sulla competitività del "made in Italy" e più in generale del sistema Italia nel mondo. Ministri, rappresentanti delle istituzioni, del credito e della finanza, economisti e imprenditori fanno il punto della situazione in una fase non facile per l’economia mondiale. Un primo successo di partecipazione la Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane nel Mondo lo ha già registrato: un segnale, questo, che le imprese sono alla ricerca di nuovi mercati.

Tema centrale "Le sfide per la competitività globale" con una serie di forum che vedono confrontarsi rappresentanti del mondo delle istituzioni, della finanza, dell’imprenditoria e del credito. Dopo i primi due giorni (25 e 26 ottobre) riservati ai delegati si è entrati nel vivo dei lavori. All’inaugurazione è seguita l’apertura della XII Convention Mondiale delle Camere di Commercio Italiane all’Estero. Quindi, con la relazione introduttiva del Vice-Presidente di Assocamerestero Edoardo Pollastri, è stato dato il via al primo forum "Specificità italiane e promozione del sistema Italia. Il ruolo delle istituzioni: aggiustamenti o cambiamenti?". Interventi di apertura di Giuseppe De Rita, Segretario Generale del Censis, e di Sir Ivor Anthony Roberts, Ambasciatore del Regno Unito in Italia; di seguito il confronto tra mondo economico ed istituzioni. (Stefano Iori-Inform)


Vai a: