* INFORM *

INFORM - N. 190 - 9 ottobre 2003

Sicilia Mondo: Settimana della cultura italiana in Belgio a Namur, Taminnes, Charleroi e Liegi

CATANIA - "Sicilia Mondo", in linea con le iniziative promosse dal Ministero degli Affari Esteri e dal Ministero degli Italiani nel mondo per la III Edizione della Settimana della Cultura Italiana nel mondo, si è organizzata per fare la sua parte con un programma di coinvolgimento e di iniziative diversificate presso le associazioni aderenti in tutti i continenti.

Tra le iniziative in cantiere, ha programmato dal 23 al 28 ottobre corr. una Settimana per la promozione della cultura e della lingua italiana anche nella variante siciliana in Belgio a Namur, Taminnes, Charleroi e Liegi attraverso "incontri" con le comunità dei corregionali dove, alle introduzioni di Azzia, Presidente di "Sicilia Mondo", seguiranno rappresentazioni di commedie siciliane, intrattenimenti e cabaret all’insegna della migliore sicilianità.

L’impegno per la Settimana nasce dalla assoluta convinzione che la cultura e la lingua italiana rappresentano presidi formidabili per la conoscenza e la diffusione dei valori e della civiltà italiana ed un fatto culturale di primo piano in Europa e nel mondo, in un momento in cui è imperante la omologazione delle culture e dei valori tradizionali.

Senza dire che la cultura e la lingua italiana sono il collante di base insostituibile per tenere unite le nostre comunità all’estero e per rinsaldare i vincoli della identità nazionale.

Ma anche l’occasione di crescita civile per le comunità con ritorno di business dei prodotti italiani nel mondo stante l’interdipendenza tra appartenenza ed affari, diffusissima tra i connazionali dove la comune identità italiana è fattore di riconoscimento, di aggregazione e di fiducia che facilita i rapporti e le relazioni commerciali.

Sensibilizzare in questa direzione le associazioni degli italiani all’estero significa mobilitare una risorsa reale senza eguali. (Inform)


Vai a: