* INFORM *

INFORM - N. 189 - 8 ottobre 2003

L’Associazione Internazionale Magna Grecia torna a New York

ROMA - Il 9 ottobre prossimo l’Associazione Internazionale Magna Grecia torna a New York, con una nuova iniziativa denominata "Le Giornate della cultura italiana a New York": una manifestazione permanente a cadenza annuale, per presentare, lanciare e promuovere presso la società civile e produttiva degli Stati Uniti progetti ed iniziative che facciano riferimento ai tre temi principali intorno ai quali si sviluppa da sempre l’attività dell’Associazione Internazionale Magna Grecia: culturale, economico, turistico. Questa prima edizione, sperimentale, è dedicata alla Calabria e specificamente ai Bronzi di Riace. Nella sala Leonardo del Hotel Jolly Madison Towers è in programma una conferenza sugli aspetti culturali e storicoartistici collegati ai Bronzi, il loro reperimento, le delicate e straordinarie procedure di restauro. Nino Foti, Presidente dell’Associazione, illustrerà la nuova iniziativa, che corona un percorso di oltre tre lustri per approdare al risultato perseguito sin dalla sua fondazione: una presenza stabile e continuativa in terra americana. Il Presidente Foti annuncerà anche che l’edizione dell’anno prossimo vedrà protagonista Genova - che per tutto il 2004 sarà celebrata come "Capitale della cultura europea" - e la Liguria patria di Cristoforo Colombo.

Saverio Zavettieri, Assessore regionale per la Cultura e gli Affari Culturali e Umberto Pirilli, Assessore regionale per la riforma amministrativa e vice Presidente della Conferenza Stato/Regioni rappresenteranno la Regione Calabria alla manifestazione. Giovanni Di Sorte, Vice Presidente di Corporate Communications di Finmeccanica - il gruppo industriale che ha finanziato e promosso il restauro dei Bronzi - terrà la relazione di base, mentre altre due interventi sullo stesso argomento saranno tenuti rispettivamente dall’archeologo Pasquale Dapoto e dallo scrittore ed architetto Nick Spatari. Infine, Mario Fratti, commediografo di successo nonché vicepresidente della Magna Grecia International Corp. e Edward Re, Presidente Emerito della Corte Internazionale ed amico di vecchia data dell’Associazione completano il parterre de roi dell’evento.

Ai Bronzi si è anche ispirato (con riproduzioni fotografiche) il carro approntato dalla Regione Calabria, che parteciperà alla tradizionale sfilata del Columbus Day, lunedì 13 ottobre, lungo la Fifth Avenue.

I temi che vengono trattati nelle "Giornate" sono concepiti e strutturati come progetti integrati: uno sorta di "Progetto d’area" o di "Progetto territoriale", che contenga ed assembli in maniera sinergica progetti specifici di natura culturale, economico-produttiva e turistica, riferiti ad un ambito territoriale circoscritto, definito o da caratteristiche storico-geografiche (il Cilento, l’Aspromonte, la valle del Brenta, il Chianti) o da confini politico-amministrativi (Province, gruppi di Province, al massimo una Regione). In sostanza si avranno, armonicamente compenetrati, un progetto culturale (archeologico, artistico-monumentale, musicale, letterario, ecc.), un progetto di cultura imprenditoriale e di produzione "culturale" (artigianato artistico, enogastronomia, produzioni di nicchia, ecc.) e un programma integrato di turismo culturale, in applicazione delle linee espresse dall’Associazione nel "Progetto Ritorno". (Inform)


Vai a: