* INFORM *

INFORM - N. 189 - 8 ottobre 2003

Le iniziative dell'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles

Tra i numerosi eventi un seminario sull'emigrazione lombarda in Europa e nel mondo

BRUXELLES - L'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles ha approntato per ottobre un variegato calendario, ricco di iniziative espositive, teatrali, musicali e cinematografiche. Tra i numerosi eventi gli amanti della cultura italiana possono ammirare, fino a venerdì 7 novembre, la mostra fotografica di Nicola Giuseppe Smerilli sul tema " Italia: volti e cammini. Anima e radici del sud". 63 foto a colori ed in bianco e nero, esposte presso lo stesso Istituto di Cultura, che illustrano gli angoli sconosciuti dell'Italia centro - meridionale.

Nell'ambito dell'evento "Cinedays Europa 2003" - una manifestazione promossa dalla Commissione europea che si terrà dal 10 al 24 ottobre - e del progetto "I film di RAI-Cinema all'Istituto Italiano di Cultura" verrà proiettato, sempre nella serata del 14, il film di Danis Tanovic "Terra di nessuno". Una pellicola italo serbo-croata sul dramma della recente guerra nell'ex Jugoslavia. Martedì 28 ottobre, al termine di "Cinedays Europa 2003", sarà poi presentato il film " Santa Maradona" del registra italiano Marco Ponti. Una commedia del 2001, con Stefano Accorsi e Anita Caprioli, che narra il difficile passaggio dal mondo dello studio a quello del lavoro di un giovane laureato. Sul fronte dei convegni si terrà invece, nel pomeriggio del 15 ottobre, il seminario sul tema "L'emigrazione lombarda in Europa e nel mondo". Un incontro, ospitato e realizzato dall'Istituto di Cultura, che è stato organizzato in maniera congiunta dalla Consulta dell'Emigrazione della Regione Lombardia e dall'Associazione Mantovani nel Mondo.

Il 17 ottobre avrà luogo, presso il Museo dell'Industria e della Metallurgia di Liegi, l'inaugurazione dell'importante mostra "Léonard de Vinci et les Maîtres de l'Eau. Italie-Belgique, XVI e XVIIe siècles". L'inaugurazione della mostra sarà preceduta, giovedì 16 ottobre, dal concerto del pianista Palmo Venneri che eseguirà brani di F. Chopin. L'evento, dal significativo titolo "Una serata di musica con un giovane pianista italiano", avrà luogo presso le sale dello stesso Musée de la Métallurgie et de l'Industrie de Liège.

In occasione della "III Settimana della Lingua Italiana nel mondo" - l'iniziativa internazionale promossa dal Mae, dall'Accademia della Crusca, dal Ministero degli Italiani nel mondo, dal Ministero dell'Istruzione e dal Ministero per i Beni e le Attività culturali - avranno inoltre luogo, da lunedì 20 a giovedì 23, lezioni e seminari sul tema "Il contributo della cultura e della lingua italiana al consolidamento dell'identità nazionale e, nel contempo, alla formazione della cultura europea". Gli incontri, con docenti italiani e fiamminghi, si terranno presso il Centrum voor Volwassenenonderwijs LBC-NVK di Sint-Niklaas. Martedì 21 sarà invece la volta dello scrittore Vincenzo Consolo che incontrerà il pubblico nelle sale della Bibliothèque des Riches Claires di Bruxelles. Nella serata dello stesso giorno si terrà inoltre, presso la Cattedrale dei Santi Michel et Gudule di Bruxelles, il concerto dell'organista Livia Mazzanti.

Ma oltre alle iniziative per la III Settimana della Lingua Italiana nel Mondo il mese di ottobre sarà caratterizzato dalla IV Edizione del Premio "Italiques". Un riconoscimento che ogni anno viene alternativamente assegnato, dall'omonima associazione culturale, ad un'opera francofona consacrata all'Italia ed una creazione italiana ispirata alla cultura francese o belga. La consegna del premio 2003 avverrà nell'ambito del Convegno Internazionale "Le città del simbolismo" che si terrà, dal 22 al 24 ottobre, all' Hôtel de Ville e alla Bibliothèque Royale de Belgique de Bruxelles. Mercoledì 22 ottobre avrà invece luogo, nell'ambito del progetto "Musica, Poesia e Cinema", l'iniziativa "Omaggio a Pier Paolo Pasolini". Un'esibizione canora di Giovanna Marini che farà seguito alla proiezione del film " La Ricotta" e che sarà ospitata dal Palais des Beaux- Arts di Bruxelles. Il giorno seguente, giovedì 23, si terrà inoltre, presso l'Archives et Musée de la Littérature di Bruxelles, il convegno internazionale sul tema "Le città del simbolismo". Sempre il 23, nell'ambito del programma "Les jeudis littéraires " avrà infine luogo, al Palais des Beaux-Arts di Bruxelles, l'incontro con gli scrittori Andre Sempoux e Vincent Engel. (Lorenzo Zita-Inform)


Vai a: