* INFORM *

INFORM - N. 189 - 8 ottobre 2003

Immigrati - Livia Turco (Ds): "siamo disponibili a una proposta unitaria"

ROMA - "Se, come io penso, Fini non se la sente di aderire in toto - per motivi politici facilmente comprensibili - ad un provvedimento presentato dall’opposizione, ci faccia sapere quali sono le sue proposte in merito. Se quelle saranno convincenti, va da se che l’opposizione farà la sua parte per giungere ad una proposta unitaria". Lo afferma Livia Turco, responsabile Welfare della Segreteria nazionale dei Ds.

"Il Vice Presidente del Consiglio - continua Livia Turco - considera l’atteggiamento tenuto dall’opposizione, riguardo alla sua proposta di estendere il diritto di voto alle elezioni amministrative, strumentale e poco sincero. Vorrei dirgli, senza polemica alcuna, che si sbaglia. Tra destra e sinistra ci sono e rimarranno differenze abissali in materia di immigrazione, ma se Fini vuole andare avanti sulla proposta di riconoscere il diritto di voto agli stranieri alle elezioni comunali, troverà interlocutori veri, seri e attenti nelle file dell’opposizione. Noi abbiamo presentato un testo di Legge in Parlamento, chiediamo venga discusso al più presto. Auspichiamo – conclude la Turco - in quella sede di confrontarci con tutte le forze politiche di maggioranza e di opposizione". (Inform)


Vai a: