* INFORM *

INFORM - N. 187 - 6 ottobre 2003

A Roma dal 20 al 22 ottobre il Primo Convegno Internazionale degli Imprenditori italiani nel mondo

Obiettivo dell’incontro, il rafforzamento dei rapporti tra gli operatori italiani residenti all’estero ed il mondo dell’imprenditoria nazionale per favorire lo sviluppo di nuove opportunità di business

ROMA - Su iniziativa del Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia si terrà a Roma, nei giorni 20, 21 e 22 ottobre, il Convegno sugli Imprenditori italiani nel mondo. Si tratta di un evento unico nel suo genere al quale interverranno più di cento grandi uomini d’affari di origine italiana provenienti da numerosi Paesi. Il Convegno, ospitato nella sede della FAO, vuole porsi come la testimonianza dell’attenzione che l’Italia, grazie anche all’istituzione del Ministero per gli Italiani nel Mondo, riserva ai nostri connazionali che hanno contribuito all’affermazione del prestigio dell’Italia all’estero. Inoltre, così come accaduto con il Convegno degli Scienziati Italiani all’estero, sempre organizzato dal Ministero per gli Italiani nel mondo, anche questo appuntamento si prefigge come obiettivo il rafforzamento dei rapporti tra gli operatori italiani residenti all’estero ed il mondo dell’imprenditoria nazionale per favorire lo sviluppo di nuove opportunità di business.

Al Convegno, che sarà aperto dal Ministro Tremaglia, parteciperanno numerosi Ministri, esponenti delle Camere di Commercio all’estero, dell’ICE, del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero, della Confindustria e della Confcommercio. Nel corso dei lavori, gli imprenditori italiani residenti all’estero illustreranno le loro esperienze fornendo indicazioni in merito ai fattori determinanti del proprio successo e alle aspettative nutrite verso il nostro Paese, nell’ottica dell’ulteriore rafforzamento dei rapporti economici tra l’Italia e le nostre business communities all’estero. Al termine del Convegno gli imprenditori saranno ricevuti dal Capo dello Stato. (Inform)


Vai a: