* INFORM *

INFORM - N. 178 - 24 settembre 2003

Sarà presentato al CNEL un dossier in lingua inglese sull'immigrazione in Italia

ROMA - Mercoledì 1° ottobre alle ore 11, presso la sala della biblioteca del CNEL in Viale David Lubin, 2 - Roma - verrà presentato e distribuito ai giornalisti della stampa italiana ed estera, alle Ambasciate dei paesi esteri in Italia, alle strutture pubbliche e alle associazioni interessate il volume "Contemporary Immigration in Italy: current Trends and future Prospect".

Questo sussidio è stato realizzato nell'ambito del Progetto "L'immagine degli immigrati in Italia tra media, società civile e mondo del lavoro" sostenuto dall'Unione Europea (Equal) e dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Il testo è stato curato dal "Dossier Statistico Immigrazione" della Caritas con il patrocinio del Consiglio Nazionale Economia e Lavoro (CNEL) e dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM), che è anche il partner coordinatore del progetto.

Non si tratta della traduzione del Dossier Statistico, bensì della originale presentazione del caso migratorio italiano ad un pubblico estero, che ha potuto contare sull'esperienza dei redattori del "Dossier Caritas" e sulla competenza di un Comitato scientifico composto da noti studiosi italiani e da esperti di 11 paesi esteri. "Contemporary Immigration in Italy" è stato ultimato nel corso del semestre di presidenza italiana dell’Unione Europea e potrà essere utilizzato nelle diverse iniziative dedicate all'immigrazione, a partire dal convegno che il CNEL organizza il 6 e il 7 ottobre per i Comitati Economici e Sociali dei Paesi degli Stati membri e del Nord Africa.

Quali sono le caratteristiche attuali più significative del fenomeno migratorio in Italia? Quali i problemi? Quali le prospettive in un'ottica europea? Qual è il significato più profondo che deriva dall'esperienza italiana, che aiuti a leggere questo fenomeno sempre più consistente anche a livello mondiale? A queste domande cerca di dare una risposta esauriente questo studio di 160 pagine, partendo da una rassegna della situazione legislativa e dall'esame dei dati statistici. Sulle stesse si soffermeranno i relatori della conferenza stampa: il dottor Peter Schatzer nuovo Capo missione dell'OIM in Italia, l'Arcivescovo Agostino Marchetto segretario del Pontificio Consiglio per la Pastorale dei Migranti e degli Itineranti, il prof. Giorgio Alessandrini, presidente vicario presso il CNEL dell'Organismo Nazionale di Coordinamento delle Politiche di Integrazione Sociale dei Lavoratori Stranieri, ed il sottosegretario agli Esteri senatore Roberto Antonione. (Inform)


Vai a: