* INFORM *

INFORM - N. 176 - 22 settembre 2003

Frattini a New York alla riunione del "Convening Group"

ROMA - Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini parteciperà come invitato speciale alla riunione dei ministri degli Esteri del "convening group" della comunità delle democrazie che si terrà il 26 settembre a New York, a margine dei lavori dell'Assemblea generale delle Nazioni unite. Il gruppo è costituito da Cile, Corea del Sud, India, Mali, Messico, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Stati Uniti e Sud Africa.

La riunione è stata sollecitata dall'Italia, che partecipa per la prima volta a questo foro, nel quadro dell'azione del nostro paese volta a promuovere la democrazia nel mondo e creare un "caucus" di paesi democratici con l'obiettivo di contribuire ai lavori dell'Assemblea generale dell'ONU.

L'iniziativa del Governo italiano riflette la crescente domanda di democrazia e di difesa dei diritti umani proveniente dalla società civile. Questa domanda ha trovato riscontro in un ampio dibattito alimentato dalle organizzazioni non governative e dai movimenti più attenti a questi temi tra cui in particolare il gruppo dei radicali con i contributi di idee e le proposte degli onorevoli Marco Pannella e Emma Bonino. (Inform)


Vai a: