* INFORM *

INFORM - N. 169 - 11 settembre 2003

I vincitori delle 10 borse di studio per il corso di laurea in italiano on line offerte dalla Regione Emilia Romagna

BOLOGNA - Il Consorzio ICoN (Italian Culture on the Net), costituito da 23 Università italiane, eroga, per conto delle Università consorziate, un corso di laurea in lingua e cultura italiana per cittadini stranieri e italiani residenti all´estero. L´attività didattica è organizzata per semestri e si svolge per via telematica. Il corso di laurea è triennale, si svolge in italiano e si articola in quattro curricoli: didattico-linguistico, storico-culturale, letterario, arti-musica-spettacolo. La Regione Emilia-Romagna ha messo a disposizione dieci borse di studio, riservate a giovani emiliano-romagnoli residenti all’estero o a discendenti diretti di emigrati emiliano-romagnoli, per l’iscrizione all’anno accademico 2003-2004 del corso di laurea in lingua e cultura italiana. Ogni borsa di studio dà diritto all’iscrizione al primo anno del corso di laurea con tutorato e consente di fruire di tutti i servizi didattici on line, di partecipare alla comunità virtuale e di sostenere le prove d’esame, il tutto in modo completamente gratuito.

Scaduto il termine della presentazione delle domande, la commissione di valutazione dell’IcoN si è riunita il 1° settembre 2003 per assegnare le borse di studio, tenendo conto del voto ottenuto dai partecipanti nel test di lingua e delle motivazioni allo studio della lingua e della cultura italiana espresse nella domanda di ammissione. Questi i dieci vincitori: Mauricio Golfieri (San Juàn, Argentina), Silvana Costelli (Caseros, Buenos Aires, Argentina), Daniela Veronesi (Buenos Aires), Victorio Veronesi (Buenos Aires), Peterson Soldati (Rio de Janeiro, Brasile), Anna Vandini Santunioni (Coquimbo, Cile), Anibal Tato (Montevideo, Uruguay), Ivana Viappiani (Istanbul, Turchia), Alejandra Gabriela Lorusso (Buenos Aires), Carla Caramico (Buenos Aires). (Inform)


Vai a: