* INFORM *

INFORM - N. 169 - 11 settembre 2003

11 settembre 2001: per non dimenticare. Una dichiarazione del Presidente del Consiglio Berlusconi

ROMA - "L'11 settembre resterà nella memoria di tutti i popoli civili come il giorno in cui la barbarie del terrorismo ha raggiunto il punto più ignobile e insensato" - ha dichiarato il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. "Il nostro commosso pensiero va alle vittime innocenti e agli eroi, vigili del fuoco e agenti di polizia, che si sono sacrificati per salvare vite umane. A loro è dedicato il nostro impegno per battere il terrorismo. La grande coalizione mondiale guidata dagli Stati Uniti ha già ottenuto significative vittorie. In Afghanistan come in Iraq ora c'è una speranza di libertà e di democrazia. Ed è proprio la propagazione della libertà e della democrazia l'antidoto più efficace contro il terrorismo". (Inform)


Vai a: