* INFORM *

INFORM - N. 167 - 9 settembre 2003

Il 12 settembre il via all’8° Convegno internazionale dei Lucchesi nel Mondo. Le manifestazioni si aprono all’insegna di Giacomo Puccini

LUCCA- Stanno già affluendo a Lucca gli oltre novanta delegati che parteciperanno, in rappresentanza delle Associazioni aderenti, all'ottavo Convegno internazionale dei Lucchesi nel Mondo che avrà inizio il 12 settembre.

Quest’anno i Lucchesi nel Mondo ricorderanno Giacomo Puccini, il grande maestro lucchese che nella casa degli avi di Celle di Pescaglia, di proprietà dell'associazione, trascorse parte della sua giovinezza. L'undici settembre, alle ore 11, presso Villa Bottini, dove si svolgeranno i lavori del prossimo ottavo Convegno internazionale, il prof. Guglielmo Lera, storico lucchese e direttore del Museo di Celle Puccini a Pescaglia, terrà una conferenza che avrà per tema i carteggi pucciniani con particolare riferimento alla corrispondenza tra il musicista ed il marchese Mansi. La conferenza sarà preludio all'inaugurazione della Mostra "Puccini e Celle" all'interno della quale saranno esposti alcuni documenti e cimeli conservati nella Casa-Museo. L'esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 13 settembre.

Per l’ottavo Convegno internazionale, con il quale si celebrerà il 35° di fondazione dell'Associazione, è stato costituito un Comitato d’onore di grande spessore. Hanno dato la propria adesione, tra gli altri, il Presidente del Senato Marcello Pera, il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia, il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini, il Ministro delle Comunicazioni Maurizio Gasparri, il Ministro dell'Ambiente Altero Matteoli, il Ministro delle Infrastrutture e Trasporti Pietro Lunardi, il Presidente della Regione Toscana Claudio Martini, il Presidente del Consiglio dei toscani all'estero Mariella Zoppi, l’Arcivescovo di Lucca mons. Bruno Tommasi, il Presidente dell’Unaie Dino De Poli. (Inform)


Vai a: