* INFORM *

INFORM - N. 166 - 8 settembre 2003

Seminario sulla storia del teatro italiano alla "Dante" del Canton Vallese in Svizzera

ROMA - "Dalla Lauda a Dario Fo". Questo l’argomento del XX Seminario di Cultura Italiana promosso dal Comitato della "Dante" del Canton Vallese. La manifestazione, dedicata alla storia del teatro italiano, è stata tenuta dal prof. Sergio Ragni e si è conclusa con la rappresentazione della commedia di Eduardo De Filippo, "Questi fantasmi".

Il Comitato ha anche organizzato un interessante corso di aggiornamento per i professori di italiano sul tema "Trasformazioni e tendenze dell’italiano negli ultimi decenni, influenza dei mezzi di comunicazione; la lingua parlata nel cinema italiano; la creazione di un’unità didattica per mezzo di materiale multimediale". Per i soci, inoltre, si sono svolte diverse conferenze del dott. Alessandro Cecchi, Direttore presso la Galleria degli Uffizi di Firenze, su Sandro Botticelli, ed un viaggio nell’Italia settentrionale con sosta alla mostra dedicata al Neoclassicismo italiano presso il Palazzo Reale di Milano.

Un’attività costante, dunque, quella della sede svizzera, culminata nella consegna delle tradizionali borse di studio agli studenti più meritevoli e nell’assegnazione di vari premi a tutti i licei per la migliore maturità in italiano dell’anno scolastico. Un ulteriore incoraggiamento ad amare l’idioma più apprezzato in tutto il mondo, di cui la "Dante" è l’indiscussa ambasciatrice. (Inform)


Vai a: