* INFORM *

INFORM - N. 160 - 16 agosto 2003

Ricerche sugli Italiani all'estero

Egregio direttore,

vorrei sapere se condivide con me la constatazione che la maggior parte delle prese di posizioni degli Italiani nel mondo esula dalle tematiche che riguardano loro: o litigano su vicende che riguardano la politica interna italiana o si occupano del passato, senza quasi mai discutere sulla situazione attuale. Poche sono le ricerche scientifiche sulla tematica.

Ho cercato delle università italiane che si occupassero dell'emigrazione, come fa l'Università di Münster in Germania http://www.google.de/search?q=selbstorganisationen+thr%C3%A4nhardt&ie=UTF-8&oe=UT F-8&hl=de&meta= ma non ho avuto fortuna. L'unica istituzione sembra che sia la fondazione Agnelli. http://www.italians-world.org/altreitalie/7_saggi1.htm .

Conosce Lei o qualcuno dei Suoi lettori degli studi scientifici sull'emigrazione italiana nei vari paesi? (Giuseppe Tizza) http://www.duesseldorf.de/ausland/mitglied.shtml

_______

Caro Tizza,

gli Scalabriniani, attraverso i loro Centri situati in vari Paesi d’Europa e d’oltreoceano, come lo CSER di Roma http://www.cser.it/ , sono stati e sono tuttora molto attivi nel campo degli studi e delle ricerche sulle migrazioni. (gc)


Vai a: