* INFORM *

INFORM - N. 150 - 2 agosto 2003

Mantovani nel Mondo: la visita di Juan Pablo Grammatico (Mar del Plata)

MANTOVA - Due giorni di visite e incontri a Mantova,ospite dell'Associazione dei Mantovani nel Mondo, per Juan Pablo Grammatico, responsabile dell'Istituto di ricerca in Scienze e Tecnologia dei Materiali all'Università di Mar del Plata. Argentino di origini piemontesi, pur svolgendo una attività accademica negli ultimi anni si è occupato di studi sociologici e teorie della leadership all'interno delle dinamiche di gruppo.

La visita era patrocinata dal Circolo Lombardo di Mar del Plata diretta da Ferdinando Rizzi,aderente alla FADAL,la federazione argentina dei lombardi

Martedì 30 luglio, alla mattina, Grammatico ha visitato i due atenei mantovani. Il primo a riceverlo è stato il prof.Bianconi, della facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, con il quale ha avuto un interessante scambio di opinioni, teso a rinsaldare l'accordo che già esiste tra l'ateneo lombardo e quello argentino. Nella tarda mattinata è stata la volta del colloquio con il nuovo segretario generale della Fondazione Università di Mantova, Frediano Sessi.

Nel pomeriggio la visita è proseguita con l'incontro con l'ing.Luigi Vasta, socio AMM,che si sta occupando del restauro di una chiesa sconsacrata sita in Via Fernelli, nel centro di Mantova e che ha illustrato all'ospite argentino le tecniche di restauro. Infine, nel tardo pomeriggio, le visite si sono concluse presso la Cooperativa Sociale Arianna. La presidente della cooperativa, Maura Gola, ha mostrato a Grammatico la struttura e le tecniche con cui la lavora la cooperativa, e insieme si è valutata la possibilità di sviluppare progetti di formazione su base internazionale.

Nella mattinata di Mercoledì 30, il prof. Grammatico ha avuto modo di conoscere la città e le sue bellezze. A conclusione della visita, in un incontro presenti il Presidente dell'AMM Daniele Marconcini e i reponsabili dell'area progettuale Fabio Veneri e Martina Artoni,è stato deciso di proporre un gruppo di lavoro con il Circolo lombardo di Mar del Plata,coordinato dalla Fadal,per attivare una serie di attività formative a favore delle comunità lombarde in Argentina. (Inform)


Vai a: