* INFORM *

INFORM - N. 148 - 30 luglio 2003

Delegazione dell’Istituto Italiano Fernando "Santi" incontra gli imprenditori italo-argentini

CORDOBA - Nell'ambito del viaggio organizzato dall'Istituto Italiano Fernando Santi in Argentina si è tenuto a Cordoba un incontro presso l'hotel Windsor, in Avenida Buenos Aires, tra una variegata rappresentanza di imprenditori italo-argentini ed una delegazione dell'Istituto Italiano Fernando Santi guidata dal Presidente Dr Luciano Luciani e dal Dr. Gaetano Sardina.

L'appuntamento - che si aggiunge a quello avuto dal Presidente nazionale e regionale del ''Santi'' con i siciliani originari di Gangi, S. Stefano di Camastra, Motta d'Affermo, Pettineo e Castel di Lucio - ha visto la partecipazione di esponenti di imprese operanti nel settore alimentare, delle calzature, del legno e del restauro dei beni architettonici.

Durante l'incontro si è parlato della situazione economica del Paese dal punto di vista delle piccole e medie imprese, nonché delle possibilità di sviluppo di rapporti di collaborazione con le imprese italiane.

Gli imprenditori italo-argentini, nonostante le difficoltà incontrate da qualche anno per la congiuntura sfavorevole, hanno manifestato l'interesse a intraprendere relazioni e partnership industriali e commerciali con le imprese italiane e siciliane in particolare.

Si è ritenuto pertanto fondamentale sondare le possibilità di integrazione tra i relativi sistemi al fine di potere realizzare attività di cooperazione internazionale che abbiano un respiro strategico, adeguate ai tempi e ai bisogni dei complessi sistemi economici moderni.

Allo scopo di sviluppare tale sistema di relazioni tra le imprese argentine e le imprese italiane si è ritenuto di analizzare la possibilità di utilizzare le risorse messe a disposizione dalla Misura II.D del PON ATAS 2000/2006, che consente, tra l'altro, di potere attivare legami stabili tra l'economia delle regioni del Mezzogiorno e le comunità di Italiani residenti all'estero. (Inform)


Vai a: