* INFORM *

INFORM - N. 148 - 30 luglio 2003

L’incontro di Frattini con la delegazione dell’Assemblea parlamentare della NATO

ROMA - Il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini ha avuto i a Villa Madama un incontro con una delegazione dell'Assemblea parlamentare della NATO guidata dal Presidente Doug Bereuter e dal Presidente della delegazione parlamentare italiana, senatore Giovanni Forcieri.

Nel suo intervento di saluto il ministro Frattini ha ricordato che l'Italia ha tradizionalmente coniugato europeismo e atlantismo e che questa linea è oggi un riferimento prioritario anche dell'azione nel semestre di presidenza italiana dell'Unione europea. Frattini ha quindi sottolineato la centralità del rapporto tra Europa e Stati Uniti, che deve essere "immune da tentazioni antagonistiche" e svilupparsi sulla base dei comuni valori. Il ministro ha anche ricordato il contributo dell'Italia all’evoluzione del ruolo della NATO e l’appoggio all’impegno dell’Alleanza in Afghanistan e alla missione della Polonia in Iraq.

L'incontro con la delegazione dell'assemblea parlamentare della NATO, che svolge un'importante funzione di raccordo tra l'Alleanza atlantica e i Parlamenti dei paesi membri, ha infine consentito di ribadire l'importanza dell’aggiornamento delle capacità militari della NATO deciso al Vertice di Praga e dello sviluppo armonioso della cooperazione in atto con l'Unione Europea. (Inform)


Vai a: