* INFORM *

INFORM - N. 146 - 28 luglio 2003

Il Ministro Tremaglia a colloquio con il Presidente della Repubblica d’Eritrea

Cooperazione e investimenti italiani punti cardine di una nuova fase operativa nel quadro dei profondi rapporti d’amicizia tra i due Paesi

ROMA - Il Ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia si è incontrato a Roma con il Presidente della Repubblica d’Eritrea Isaia Aswerki. Nel corso del cordiale colloquio, il Ministro si è soffermato sull’importanza dei rapporti di profonda amicizia con il Paese africano e ha ribadito la necessità di una «fase operativa vera e nuova». Tremaglia ha richiamato, in particolare, il ruolo-cardine della cooperazione e si è rallegrato del fatto che un crescente numero di investitori italiani stia operando in Eritrea. Il Presidente, per parte sua, ha sottolineato gli ottimi rapporti con il Governo italiano e con i suoi rappresentanti e ha rimarcato l’impegno per dotare il Paese di infrastrutture idonee alle necessità attuali del mercato.

In questo senso, il Ministro Tremaglia ha auspicato che anche sul fronte del turismo l’Eritrea possa presto proporsi, anche grazie alla nuova presenza di alcuni tour operator italiani, come ottima meta per i nostri connazionali. Il colloquio si è concluso con il formale e caloroso invito al Ministro di recarsi al più presto in Eritrea. (Inform)


Vai a: