* INFORM *

INFORM - N. 144 - 24 luglio 2003

Panero (Inas-Cisl): "Patronati e Inps insieme per migliorare le prestazioni"

ROMA - Importante accordo operativo tra patronati e Inps sulla trasmissione telematica delle domande di pensione e di quelle di variazione dell’estratto conto previdenziale. Un fatto - sottolinea il presidente dell’Inas-Cisl, Giancarlo Panero - di rilevante impatto sia nella strategia dell’offerta agli utenti di prestazioni di qualità, con alto valore aggiunto, sia nella direzione di quel "Patronato nuovo" che l’Inas persegue con forte impegno. L’accordo Inps-patronati, in questa ottica valorizza il ruolo centrale dei patronati stessi nella funzione di intermediazione tra istituti previdenziali e assicurati e mette a frutto le possibili sinergie per raggiungere più alti livelli di produttività, di prontezza e completezza nell’erogazione delle prestazioni previdenziali.

In particolare il protocollo Inps-patronati disciplina: - la trasmissione telematica delle domande, che vede i patronati inseriti nel ciclo produttivo dell’Inps e che in prospettiva può consentire di liquidare le prestazioni pensionistiche in tempi reali; - la gestione telematica dei rientri relativi all’invio degli estratti conto alla popolazione attiva, operazione mediante la quale l’Istituto intende realizzare la sistemazione e pulizia degli archivi anagrafici e contributivi con conseguente positiva ricaduta sulla qualità della risposta all’utente.

Il raggiungimento di tali obiettivi - affermano assieme le due parti dell’accordo - da un lato è strettamente correlato allo studio e all’applicazione dell’innovazione tecnologica informatica, dall’altro alla crescita culturale dei soggetti coinvolti attraverso una formazione che promuova l’uso di competenze integrate pur nel mantenimento della specificità dei ruoli. (Inform)


Vai a: