* INFORM *

INFORM - N. 135 - 13 luglio 2003

Conclusa la visita a Cordoba della delegazione dellŽIstituto Italiano Fernando Santi

CORDOBA - Si è conclusa sabato 5 luglio la visita a Cordoba della delegazione dellŽIstituto Regionale Siciliano Fernando Santi con un incontro con le comunità presso i locali del Circolo Italiano di Cordoba.

La riunione èstata presieduta dal Presidente dellŽIstituto Regionale Siciliano Fernando Santi di Cordoba Prof.ssa Marcella Mammana e dal Presidente dellŽIstituto Italiano Fernando Santi Dr Luciano Luciani.

Alla manifestazione hanno preso parte, e sono intervenuti nel dibattito, sia i principali referenti storici delle comunità (Iuricello, Oieni, ecc.) che le rappresentanze del nuovo gruppo dirigente siciliano (Bognano, Vena, Bevacqua, Citara).

Accogliendo la proposta dellŽintervento conclusivo del Presidente Luciani, si è stabilito di dar vita ad una nuova commissione direttiva, comprendente i rappresentanti di tutte le principali comunità provenienti dai comuni della Sicilia, alla quale si aggiungerà una distinta Commissione delle rappresentanze giovanili.

Tali Commissioni saranno chiamate a vagliare e sostenere le iniziative che lŽIstituto Italiano Fernando Santi realizzerà nella circoscrizione consolare di Cordoba, sulla base dei protocolli e delle intese avviati o sottoscritti con il Ministro della Salute, il Ministro della Produzione, lŽUniversità di Cordoba e lŽOspedale Italiano di Cordoba.

Le Commissioni provvederanno altresì ad avviare tutte le iniziative per creare una lista in vista del prossimo rinnovo del Comites, la più ampia e rappresentativa possibile, e aperta allŽapporto delle altre comunità regionali e delle diverse realtà territoriali (Salta, Tucuman Jujuy, ecc.) della Circoscrizione consolare di Cordoba.

Considerata la consistenza nella città di Cordoba delle comunità provenienti da taluni centri siciliani, si è stabilito infine che nella lista, in rappresentnza delle comunità, saranno candidati rappresentanti dei Comuni di Gangi, Pettineo, Castel di Lucio, Motta dŽAffermo, S.Stefano di Camastra, Mistretta. (Inform)


Vai a: