* INFORM *

INFORM - N. 133 - 10 luglio 2003

I Ds Germania incontrano i rappresentanti dell’Inca-Cgil

FRANCOFORTE - Venerdì 4 Luglio, presso i locali dell’INCA-CGIL di Francoforte, si è svolto un incontro dei rappresentanti della segreteria dei Ds Germania - Michele Santoriello, Gianni Basaldella, Elisa Gallo e Giovanni Pollice - con i membri dell’Inca-Cgil, Cgil- Bildungswerk, e Cgil Scuola-estero, rispettivamente rappresentati dal sig. Pappagallo e dalla sig.ra Maurella Carbone. Alla riunione era presente anche Elisabetta Di Costanzo, consigliere del CGIE .

Le due organizzazioni, Ds Germania e Inca-Cgil , hanno ritenuto opportuno incontrarsi per tratteggiare i rispettivi profili che, pur riconoscendosi tradizionalmente nell’ambito della stessa area politica, si diversificano nell’agire, rappresentando i Ds un partito e l’Inca-Cgil un patronato orientato più nell’ambito dei servizi che della rappresentanza politica. Da parte dei Ds - è detto in un comunicato - è stata sottolineata la disponibilità a collaborare e a confrontarsi con tutte le organizzazioni sindacali dell’area del centro-sinistra, nel senso più ampio e senza pregiudizi e predilezioni.

Pur nell’ambito delle rispettive autonomie sono stati riconosciuti, quindi, i diversi punti che potranno portare ad azioni comuni quali: la legge sull’immigrazione in Germania e suoi riflessi a livello europeo, la normativa sul diritto di asilo e le problematiche della clandestinità, la riforma dei Comites e CGIE , le espulsioni "facili" di nostri connazionali, così come la nuova riforma annunciata dal governo di centro-destra, sulla scuola italiana all’estero, contro la quale s’intende presentare un progetto alternativo. Su questi temi si è convenuto di scambiarsi informazioni e di partecipare congiuntamente ad azioni di sensibilizzazione e stimolo sia nel versante italiano sia in quello tedesco Dopo circa tre ore di proficuo lavoro le due delegazioni si sono separate con l’intenzione di reincontrasi, a settembre, dopo la pausa estiva. (Inform)


Vai a: