* INFORM *

INFORM - N. 131 - 8 luglio 2003

Iniziative di Cooperazione culturale e produttiva tra lŽIstituto Italiano "Fernando Santi" e l’Argentina

BUENOS AIRES - Una delegazione dell’Istituto Italiano "Fernando Santi", capeggiata dal suo presidente Luciano Luciani, si è recata in Argentina per definire contatti e intese con il mondo dellčimprenditoria, dellčassociazionismo e delle Istituzioni del Paese sudamericano. Il 3 luglio Luciani, si è incontrato a Salta con il ministro della Salute Ubeira, delle Attività Produttive Brizuela, con il Coordinatore del Governo di Salta Mascarello e successivamente con il Pro-rettore dellŽUniversità Nazionale di Salta Adamo. Si è concordato di sottoscrivere un accordo riguardante lŽinternazionalizzazione, la collaborazione in materia sanitaria e la costituzione di un consorzio comprendente lčIstituto, una istituzione scientifica o culturale indicata dal Governo di Salta e istituzioni universitarie argentine e italiane. Il consorzio dovrà affrontare e sostenere la soluzione di complesse problematiche riguardanti lo sviluppo della cooperazione tra l’Italia e lŽArgentina.

Nel pomeriggio si è avuto a Cordoba un incontro con il Ministro della Salute Dr Roberto Chuit, il rappresentante dell’Università Nazionale di Cordoba e quello dellŽAgenzia Cordoba Ciencia della Provincia Dr. Debandi. Sono state affrontate le questioni più direttamente connesse ad alcuni programmi di cooperazione tra il mondo accademico, l’Istituto Italiano Fernando Santi, lŽapparato produttivo del territorio della provincia di Cordoba e di regioni italiane.

Il Governatore De la Sota, che si trovava a Buenos Aires, è stato informato dell'iniziativa, e valutando positivamente la promozione del consorzio, ha dato incarico agli altri componenti del Governo di approfondire la questione. A tal fine il presidente Luciani nella giornata seguente ha incontrato, presso lŽUniversità di Cordoba, una rappresentanza del mondo accademico, nel pomeriggio il Segretario dellŽIndustria e Commercio Ricardo Sosa. Successivamente ha incontrato il Ministro delle Attività Produttive della Provincia di Cordoba, Juan Chiaretti, originario della provincia di Parma, città natale di Fernando Santi.

A seguito di questo incontro, al quale hanno partecipato le rappresentanze italiane e quelle del Governo di Cordoba, si eŽ stabilito di sostenere i due progetti di promozione e cooperazione commerciale e produttiva promossi dallŽIstituto Italiano Fernando Santi , le iniziative in materia sanitaria e socio assistenziale in collaborazione con il ministro della Salute, lŽUniversità nazionale di Cordoba ­ Facoltà di Scienze Mediche e lŽOspedale Italiano di Cordoba, nonché la costituzione di un consorzio misto italo-argentino idoneo a progettare e realizzare iniziative di interesse comune tra la Provincia di Cordoba e lŽItalia. (Inform)


Vai a: