* INFORM *

INFORM - N. 131 - 8 luglio 2003

Alla terza edizione il Premio per gli Italiani nel Mondo

Un’occasione per dare visibilità al successo e al prestigio che i nostri connazionali hanno conquistato nel mondo

ROMA - Sarà il suggestivo scenario dell’Auditorium Parco della Musica ad accogliere quest’anno la Terza edizione del Premio per gli Italiani nel Mondo. La manifestazione, istituita dalla Fondazione Marzio Tremaglia è promossa dal Ministero per gli Italiani nel Mondo in collaborazione con il Comune di Roma, Regione Lazio, Provincia di Roma, Sovrintendenza al Turismo e alla Moda del Comune di Roma.

L’evento avrà luogo il giorno 3 settembre alle ore 20.00 dalla sala Sinopoli e sarà trasmesso da Raiuno il 5 settembre alle ore 22,40 e trasmesso in differita da Rai International.

Alla serata parteciperanno illustri ospiti del mondo della cultura e dello spettacolo italiano: Maria Grazia Cucinotta, Ornella Muti, Franco Zeffirelli, Giorgio Albertazzi, Uto Ughi, Gigi D’Alessio e eccezionalmente sarà presente Sofia Loren.

Presenteranno l’evento Pippo Baudo e Roberta Capua. A sottolineare i momenti sarà presente la Banda dell’Aeronautica Militare diretta dal Maestro Patrizio Esposito.

Il Premio, nelle intenzioni del Ministro per gli Italiani nel Mondo, rappresenta una occasione per offrire la doverosa visibilità in Italia del successo, del prestigio e della credibilità che i nostri connazionali hanno conquistato nel mondo nei diversi settori. Uomini e donne che nei vari settori dalla ricerca scientifica alla cultura, all’arte, allo spettacolo e all’imprenditoria rivestono un ruolo di primo piano per capacità, creatività e impegno sociale nei vari Paesi nei quali vivono.

Tra i premiati di questa edizione, citiamo il Maestro Antonio Pappano, attuale Direttore del Royal Opera House di Londra, che dal 2005 dirigerà l’Accademia di Santa Cecilia; Padre Luciano Segafreddo, Direttore dell’edizione per l’estero del "Messaggero di Sant’Antonio", una delle pubblicazioni più prestigiose e diffuse tra la comunità italiana nel mondo; il Ministro italo-canadese per lo Sviluppo e la Ricerca Scientifica Maurizio Bevilacqua; la Dr.ssa Barbara Ensoli, Direttore del Reparto "Infezioni da Retrovirus" del Laboratorio di Virologia dell'Istituto Superiore di Sanità, cui si devono importanti risultati nella ricerca sull’HIV e nel capo dei tumori; Mauro Ferrari, Professore di Ingegneria biomedica all’Ohio State University, che ha ottenuto significativi risultati nella lotta contro il diabete; la Famiglia Rocca, tra le più importanti nel mondo del business internazionale, la cui fortuna comincia nel 1946, quando Agostino, capostipite, si trasferisce in Argentina; Lawrence Auriana, che oltre ad essere Presidente della Columbus Citizens Foundation, ente organizzatore della Parata del Columbus Day, gestisce attualmente il Federated Kaufmann Fund, uno dei Fondi di investimento più importanti del mondo; Roberto Ruggeri che ha portato in ogni continente la gastronomia italiana con il marchio "Bice".

Verrà assegnato anche un premio alla memoria, per ricordare e celebrare Guglielmo Marconi, emblema del genio italico nel mondo. (Inform)


Vai a: