* INFORM *

INFORM - N. 126 - 2 luglio 2003

Ciampi: "da oggi tocca all'Italia presiedere l'Unione in un semestre cruciale per il futuro dell'Europa

SONDRIO - "Da oggi, tocca all'Italia presiedere l'Unione in un semestre cruciale per il futuro dell'Europa". Lo ha detto il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, in visita alla città di Sondrio, in occasione dell'incontro istituzionale presso il Teatro Pedretti con le autorità locali. Era presente anche il Presidente della Regione Lombardia Formigoni.

"Il vertice di Salonicco - ha continuato Ciampi - ha confermato l'importanza del progetto di Costituzione europea elaborato dalla Convenzione. Vi è ancora molto lavoro da fare, il testo già preparato deve essere ancora completato e può essere migliorato, soprattutto con un ampliamento dei campi di applicazione del voto a maggioranza: in politica estera e di difesa, come in certi aspetti della politica economica... Toccherà al Governo italiano guidare - e certo lo faremo animati dal nostro tradizionale spirito europeista - la fase finale del processo costitutivo che confidiamo si concluderà con la firma di un nuovo Trattato di Roma: un documento che sarà, peraltro, per sua natura diverso dal precedente, perché dovrà contenere la Costituzione di una nuova entità transnazionale di governo di tutti i popoli europei che hanno aderito, o si preparano ad aderire all'Unione". (Inform)


Vai a: