* INFORM *

INFORM - N. 125 - 1 luglio 2003

Guglielmo Ardizzone Ambasciatore d’Italia a Minsk

ROMA - La Farnesina ha reso nota, in seguito al gradimento del Governo bielorusso, la nomina recentemente deliberata dal Consiglio dei Ministri di Guglielmo Ardizzone ad Ambasciatore d’Italia a Minsk.

Nato a Lione (Francia) il 15 luglio 1949, Ardizzone si laurea in economia e commercio presso l’Università di Pavia nel 1972 ed entra in carriera diplomatica nel 1973. Tra gli incarichi ricoperti nel corso della carriera, dopo aver prestato servizio presso la Direzione generale per gli affari economici, nel 1976 è Vice console a Colonia e dal 1979 Primo segretario a Mosca. Rientrato al Ministero nel 1984, è assegnato alla Direzione generale per gli affari politici fino al 1987, quando diviene Consigliere commerciale a Bonn.

È nuovamente a Roma fra il 1990 e il 1992 presso la Direzione generale per la cooperazione allo sviluppo ed è quindi designato Primo consigliere commerciale a Londra e dal 1997 a Brasilia. Nel 2000 riassume al Ministero presso la Direzione generale per la cooperazione economica e finanziaria multilaterale e dall’anno successivo è fuori ruolo per prestare servizio quale Consigliere diplomatico del Ministro dell’Economia e delle Finanze. Nel 2002 Ardizzone è nominato Ministro plenipotenziario. (Inform)


Vai a: